lunedì 30 Novembre 2020
Home Cronaca Prima lo smartphone poi la borsa, arrestato 24enne di Pomigliano

Prima lo smartphone poi la borsa, arrestato 24enne di Pomigliano

POMIGLIANO D’ARCO. Tenta di rapinare prima lo smartphone ad uno studente minorenne, che reagisce, quindi, “ripiega” sulla borsa di una signora. Arrestato un 24 enne di Pomigliano.

Il primo bersaglio per il rapinatore era uno studente di 15 anni, in attesa alla stazione circum in via Pratola Ponte. Il minore, di Acerra, è stato avvicinato dal delinquente proprio mentre era in procinto di salire sul treno – mossa secondo il malfattore che gli avrebbe consentito di appropriarsi facilmente dello smartphone dello studente – ma questi, invece, ha reagito con forza al tentativo di rapina riuscendo, infine, a salire sul convoglio portando con sé anche il suo telefono.

Rimasto con le mani vuote, a questo punto il rapinatore ha pensato in un batter d’occhio di cercasi un’altra vittima. Così è stato. Giunto nel parcheggio adiacente alla stazione circum ha adocchiato la borsa di una signora: le si è avvicinato e le ha strappato via la borsa dalla spalla fuggendo un istante dopo. La vittima, una donna di 48 anni di Pomigliano d’Arco, ha sporto denuncia dell’accaduto ai carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Giannini, che in meno di 48 ore hanno identificato il rapinatore – grazie anche ai diversi dispositivi di videosorveglianza installati sul territorio e da una prima descrizione ricevuta da alcuni testimoni – e lo hanno arrestato. Si tratat di un giovane 24enne del posto, Enzo Sciopero, tra l’altro già noto alle forze dell’ordine.

- Advertisement -

Nel corso degli accertamenti i militari dell’arma sono anche riusciti a risalire al responsabile del tentativo di rapina – subito dal giovanissimo studente alla stazione  di Pratola Ponte – avvenuto pochi minuti prima della rapina alla donna. Il rapinatore è stato così  sottoposto a fermo d’indiziato di delitto per tentata rapina e furto con strappo. Dopo il rito direttissimo, il giudice ha disposto che attenderà il processo in stato di custodia cautelare ai domiciliari.

di Patrizia Panico

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

“La mano de Dios”: Nello Petrucci omaggia Maradona nel suo tempio

L’opera di Street Art allo Stadio San Paolo dedicata al Pibe de oro. É stato realizzato il giorno stesso della scomparsa di Maradona, proprio...

Assunzioni Polizia locale. Piccolo: “Sulle modalità concorsuali dubbi e sospetti”

Somma Vesuviana. Continua il dibattito sulla procedura per assumere 5 nuovi agenti della polizia locale. Dopo che Pasquale Piccolo ha sollevato il caso, la...

Nocerino a Piccolo: “Le sue parole sul reclutamento agenti fuorvianti e diseducative”

Somma Vesuviana. Il gruppo politico Siamo Sommesi vuole rispondere alle dichiarazioni del consigliere Pasquale Piccolo, rilasciate in merito alla determina n.632 del 19.11.2020, con...

100 mila euro donate dalla “Fondazione Terzo Pilastro Internazionale alle famiglie in difficoltà

Napoli. 100 mila euro – è questa la cifra che la “Fondazione Terzo Pilastro Internazionale “ che opera nei campi della Sanità, della Ricerca...

Nasce “Ottazon”: grande vetrina per tutti i commercianti di Ottaviano

Ottaviano. Il Comune di Ottaviano lancia "Ottazon" una nuova iniziativa legata al commercio; dalla parole del sindaco Luca Capasso <<abbiamo creato un e-commerce ,...
- Advertisment -