sabato 26 Novembre 2022
HomeAttualitàProdotti tipici, a Visciano concorso per marchio DE.C.O.

Prodotti tipici, a Visciano concorso per marchio DE.C.O.

Visciano _tutela e valorizzazione dei prodotti tipici del territorio. Al via il concorso di idee per la realizzazione del marchio DE.C.O.
L’iniziativa dell’assessore Sabatino Castaldo

Tutelare e valorizzare i prodotti agroalimentari ed artigianali locali tramite l’istituzione del marchio di Denominazione Comunale di origine DE.C.O.: è la proposta dell’assessore al ramo Sabatino Castaldo per il potenziamento della filiera agricola territoriale.

In questa direzione si inserisce il concorso di idee, sostenuto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Sabatino Trinchese, per l’istituzione di un apposito logo che certifichi i prodotti locali.

“Nostra intenzione è curare la promozione e lo sviluppo del territorio attraverso le produzioni artigianali, alimentari e di cultura materiale, riconoscendo ad esse capacità di creare importanti occasioni di marketing territoriale con utili ricadute sulla comunità – dichiara Sabatino Castaldo – in questo modo valorizziamo non solo il prodotto ma anche le aziende agricole che lo producono e che portano avanti, anche con grandi sforzi, tradizioni secolari. Partiamo dalle nostre radici per conservarne la memoria storica e la bellezza dei luoghi con i nuovi mezzi che la società ci fornisce” – conclude Castaldo.

Su queste premesse, sarà formalizzata in Consiglio Comunale la presentazione del regolamento per “la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali locali e l’istituzione della De.C.o. – Denominazione Comunale di origine ”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti