venerdì 3 Febbraio 2023
HomeAppuntamentiPulcinella in Viaggio – Festival della Canzone Napoletana de’ Ccriature

Pulcinella in Viaggio – Festival della Canzone Napoletana de’ Ccriature

“HAI PICCOLI ARTISTI IN FAMIGLIA?”. Questo lo slogan che annuncia una grossa novità nel campo musicale e artistico nazionale: “PULCINELLA IN VIAGGIO – Festival della Canzone Napoletana de’ Ccriature”, la prima edizione del primo festival della canzone classica napoletana per i bambini dai 5 agli 11 anni.

L’evento rappresenta solo un punto di partenza di un ben più ampio progetto di integrazione e scambio culturale, rivolto a bambini e ragazzi di tutta Italia, il cui scopo è quello di creare un momento di incontro e confronto, tra quelle che sono le origini della storia e della tradizione, soprattutto musicale, del paese in cui essi risiedono.

A presentare la kermesse è la neo associazione FLAI Fare Libera Arte Insieme, di Maria Aprile e Jen Quirito, due artisti napoletani dalle mille sfaccettature, che, uniti dallo stesso amore per la propria terra e le proprie origini, hanno pensato bene di creare una manifestazione che possa essere strumento di salvaguardia e promozione del patrimonio artistico partenopeo, soprattutto nel mondo giovanile, dove, purtroppo, si riscontra in maniera quasi esponenziale, l’assenza di valori legati alla propria storia e alla propria tradizione. Quindi, possiamo concluderne la descrizione, attribuendole anche una grande valenza culturale e didattica, ecco perchè sarà propriola canzone classica napoletana a fare da padrona, in una selezione scelta accuratamente tra le più famose del ricco repertorio di classici napoletani.

Insieme a Maria Aprile e Jen Quirito, ci sono già molti amici, tra musicisti, cantanti, attori, giornalisti, ecc.,che stanno appoggiando tale iniziativa, avendone apprezzato il giusto valore, e sono già nate delle collaborazioni importanti, prima fra tutte, quella con il maestro scultore Michele De Chiara (Maschera del Museo di Pulcinella di Acerra) che sarà sempre presente per tutto lo svolgimento del Festival de’ Ccriature, a partire dalla sua promozione (video on line) e dalle audizioni, che avverranno presso varie sedi di associazioni teatrali/musicali di Napoli e Provincia, fino alle semifinali e finali (che si terranno, le prime il 19/20 Gennaio 2023 presso il Teatro Lendi di Sant’arpino, e le seconde nella prossima estate in data e luogo ancora da stabilire).

Le iscrizioni ai provini gratutiti, da parte dei genitori che vorranno dare questa opportunità di crescita personale e culturale ai propri figli, sono già aperte e avvengono in due modalità:
– tramite contatto diretto con Maria Aprile e Jen Quirito: via whatsapp / 335 5945892:

– 320 4468663 o via mail / pulcinellainviaggio@libero.it:

– tramite le scuole di appartenenza, se saranno tra quelle che, sostenendo il progetto, apriranno le porte, a Maria e Jen, per provinare i bambini (ovviamente previa autorizzazione dei genitori) direttamente nella, sede scolastica.

Il progetto è arduo ma non impossibile … forza Maria e forza Jen: siamo tutti con voi! (Daniela de Luca).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti