venerdì 23 Aprile 2021
HomePoliticaQuestion time, dirette streaming, codice etico, le idee del Pd approvate in...

Question time, dirette streaming, codice etico, le idee del Pd approvate in Consiglio

Somma Vesuviana. “Question time”, “codice etico” e dirette streaming. Alcuni dei punti approvati in consiglio comunale grazie agli emendamenti proposti dal Pd.

E’ lo stesso segretario cittadino e consigliere comunale Giuseppe Auriemma a diffondere la notizia attraverso i social network. “In consiglio comunale grazie a una proposta del PD è stato approvato nel Regolamento del Consiglio la diretta in streaming delle sedute del Consiglio”, si legge sulla pagina della locale sezione, “C’è voluto un anno (la prima proposta fu depositata nel 2013 ) per raggiungere quest’obiettivo, perseguito con tenacia da Giuseppe Auriemma e il gruppo consiliare del PD. Grazie poi ad un’altra una proposta del Pd è stato approvato nel Regolamento Comunale il dispositivo del “Question Time”, per avere dall’amministrazione, risposte immediate ai problemi emergenti e urgenti della nostra città!! Una battaglia vinta dopo un anno d’impegno del consigliere Auriemma e del gruppo PD (la proposta fu presentata già nel 2013 e riproposta nel 2014). Per noi essere vicini alla gente è il primo impegno politico. Sempre grazie ad un nostro emendamento, votato anche da parte della maggioranza, è stato introdotto all’articolo 2 comma 3, del Regolamento del Consiglio Comunale il riferimento al Codice Etico per gli Amministratori, già approvato con delibera di consiglio nel 2013 su proposta del PD, votato allora all’unanimità. Il tema dei comportamenti morali e dell’eticità in politica sono la priorità assoluta oggi più di ieri per una buona politica del bene comune”. E infine una stoccata inerente il problema delle mancanze della Gori: “Al consiglio Comunale l’interrogazione del PD sulla Gori. La maggioranza e Forza Italia fa quadrato sulla Gori, limitandosi a dire che ci sono un po’ di disservizi e il resto in fondo va bene!! Di uscire dalla gestione fallimentare della Gori, quella di Laboccetta ( Uomo di Berlusconi e degli interessi del cerchio magico ..o tragico, e del Commissario Sarro (deputato di Forza Italia), nemmeno a parlarne!! È tutto questo con la complicità del chierichetto Caldoro. Quindi quando manca l’acqua, quando vi faranno pagare le bollette pazze…sapete a chi rivolgervi”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti