mercoledì 20 Ottobre 2021
HomeAttualitàRoccarainola, il 21 aprile Adriana “Nanà” Miele protagonista al Museo Civico

Roccarainola, il 21 aprile Adriana “Nanà” Miele protagonista al Museo Civico

Roccarainola. Continuano gli appuntamenti on line con ”La Cultura non si ferma!”, rassegna di eventi a cura del Museo Civico “Luigi D’Avanzo” di Roccarainola. Mercoledì 21 aprile alle ore 18:30, in diretta sulla pagina Facebook del Museo, incontro con Adriana “Nanà” Miele, poetessa e blogger napoletana.
Adriana o meglio Nanà, nasce a Nola nel 1985, Sassese di sangue. Appartiene al mondo e dalla sua cara Napoli ora vive a Torino. Si ferma solo per ammirare i dettagli, per farsi incantare dalla luce e per bere un calice di rosso. Poi apre il suo taccuino, scrive una poesia e va via! Le parole sono il suo mondo e di questo ne ha fatto la sua corazza.
Potete leggere le sue composizioni sul blog https://ilmondodinana.wordpress.com/
“La cultura non deve fermarsi, mai! Soprattutto in momenti difficili come questi – è il messaggio di Peppe Russo, Sindaco di Roccarainola – Ogni manifestazione culturale è linfa vitale per tutti noi. Sono fiducioso che presto potremmo organizzare molti eventi in presenza. Ringrazio tutti coloro che hanno aderito con entusiasmo a questa nuova rassegna. Il vostro contributo è bene prezioso”.
Gli eventi saranno disponibili ai link:
https://www.facebook.com/MuseoCivicoLuigiDAvanzo
https://www.museocivicoroccarainola.it/

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti