sabato 4 Dicembre 2021
HomeAttualitàRai, Falco (Corecom): Soddisfazione per nomine Orfeo e Di Mare

Rai, Falco (Corecom): Soddisfazione per nomine Orfeo e Di Mare

Egea - Black Friday
NAPOLI. Rai, Falco (Corecom): Soddisfazione per nomine Orfeo e Di Mare.

 “Le nomine di Franco Di Mare, quale nuovo direttore di Rai Tre, e Mario Orfeo alla direzione del Tg3 sono motivo di grande soddisfazione per i giornalisti e per l’intero comparto della comunicazione in Campania”. Lo ha dichiarato il presidente del Corecom Campania, Domenico Falco, commentando nomine approvate dal Consiglio d’Amministrazione della tv pubblica, su proposta dell’amministratore delegato.
“La scelta dei vertici Rai di investire su due professionisti che hanno dimostrato nel corso di tutta la loro carriera di privilegiare un’informazione di qualità, scevra da ogni forma di condizionamento e improntata sempre all’approfondimento delle notizie al servizio dei telespettatori, si rivelerà di sicuro vincente. Ai due neo direttori partenopei giunga il mio personale augurio di buon lavoro e quello di tutti i colleghi che da oggi faranno il tifo per loro”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti