giovedì 3 Dicembre 2020
Home Politica Randagismo, task force Comune e Asl: partiti i primi interventi

Randagismo, task force Comune e Asl: partiti i primi interventi

POLLENA TROCCHIA. Randagismo, parte dal comune l’accelerata necessaria a porre un freno al problema rappresentato dai branchi di cani senza padroni girovaganti per il territorio.

Nelle scorse settimane, infatti, l’ente si è fatto promotore di un’intensa attività di pressione e coordinamento per tentare di andare incontro alle richieste di tutti quei cittadini preoccupati dalla crescente presenza di cani randagi in alcune zone di Pollena Trocchia. L’Amministrazione Comunale ha messo intorno a un tavolo l’Asl, in qualità di responsabile della cattura dei randagi, la polizia municipale e i volontari di “Fire Fox”, il nucleo locale di Protezione Civile, promuovendo quella collaborazione interistituzionale indispensabile per la soluzione del problema. “Siamo voluti andare oltre le segnalazioni all’Azienda Sanitaria che ci competevano, richiamando quest’ultima alle sue responsabilità e promuovendo un incontro per delineare la miglior strategia da mettere in campo per la risoluzione del problema” ha spiegato il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. A seguito di questa attività di coordinamento l’Asl ha già effettuato alcuni interventi in paese che hanno portato alla cattura di diversi cani randagi che circolavano sul territorio creando problemi di sicurezza e decoro. “L’Asl ci ha fornito il calendario degli interventi relativi al mese di marzo. Finora ce ne sono stati già tre, con un altro previsto per venerdì 25. Chiaramente faremo in modo da ottenere una calendarizzazione anche per gli interventi di aprile così come dei mesi successivi, in modo tale da organizzare nella maniera più proficua possibile l’attività di collaborazione con la nostra polizia locale e con i volontari della Protezione Civile “Fire Fox”, a cui va il nostro ringraziamento” ha concluso Pinto.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Le iniziative del Parco archeologico di Ercolano per l’inclusione delle persone con disabilità

Ercolano. Si celebra giovedì 3 dicembre la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, evento promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  appuntamento  istituito nel 1981,...

“Pizzaiuoli”: un presepe di pizza per il terzo anniversario dal riconoscimento dell’UNESCO

Miccù (Associazione Pizzaiuoli Napoletani): "in questo particolare momento storico valorizziamo le identità partenopee" Verrà installato lunedì 7 dicembre a partire dalle 10:30, presso la Basilica...

“Attraverso i colori”: mostra collettiva online del Museo Civico di Roccarainola

Roccarainola. Continuano gli appuntamenti on line con il Museo Civico di Roccarainola. Martedì otto dicembre verrà presentata al pubblico la Mostra collettiva di Pittura “Attraverso...

Superare la crisi economica in live stream: la Masterclass gratuita

La crisi economica provocata dalla pandemia ha colto impreparati la maggior parte degli imprenditori e dei professionisti a partita iva in Italia. Dopo un...

“Campania, castelli come musei” il nuovo libro dell’Associazione Terre di Campania

L’Associazione Culturale Terre di Campania torna a parlare dei castelli che popolano il territorio della nostra regione e lo fa con la pubblicazione dal...
- Advertisment -