mercoledì 28 Ottobre 2020
Home Cronaca Rapina e picchia anziano, fermato rumeno mentre rientra in Romania

Rapina e picchia anziano, fermato rumeno mentre rientra in Romania

NOLA. Aveva rapinato e picchiato un anziano nella sua abitazione: bloccato dai carabinieri rumeno mentre era in viaggio per la Romania.

I carabinieri della compagnia di Nola hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto per rapina pluriaggravata Bors Nicusor Ionut, rumeno, 25enne, residente a Saviano in via Cimitero, già noto alle forze dell’ordine. Nel corso di indagini avviate dopo la rapina in una abitazione di Nola, messa a segno la notte del 4 luglio scorso ai danni di un commerciante 67enne, che era stato sorpreso in casa picchiato e rapinato di oggetti preziosi (riportando contusioni ed escoriazioni guaribili in 15 giorni), i militari dell’arma sono riusciti a identificare uno degli aggressori attraverso filmati di videosorveglianza che hanno permesso di individuare l’autovettura del rumeno, con la quale aveva commesso la rapina insieme ad  altri complici in via d’identificazione.

Bors Nicusor Ionut è stato quindi individuato e bloccato nell’area di servizio “la macchia est”, sul tratto autostradale Napoli – Roma, mentre si stava allontanando dall’Italia a bordo di un autobus diretto in Romania. I carabinieri hanno, inoltre, rinvenuto parte del bottino in un negozio di “Compro oro” di Sant’Anastasia, dove Bors Nicusor Ionut aveva venduto il maltolto a suo nome attraverso una transazione risultata regolare e in linea con quanto previsto dalle norme. Il rumeno è stato portato nel carcere di Poggioreale, e, il gip ha in seguito convalidato il fermo del 25enne disponendo la sua custodia in carcere.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Di Matola segretario di Una Città in salute, ecco le altre nomine

Sant'Anastasia. In un periodo storico estremamente difficile, da mesi in lotta contro un virus che mette a dura prova la salute e l’economia di...

Marigliano. È scomparso Giuseppe, il fratello: “Siamo disperati, aiutateci a trovarlo”

Marigliano. Da ieri non dà notizie di se e la famiglia è molto preoccupata, tanto che il fratello lancia un disperato...

Ottaviano, il sindaco scrive a Conte: «Subito l’Esercito per riaprire tutto in sicurezza»

Ottaviano. Riaprire tutto in sicurezza, impiegare 6000 militari dell’Esercito con poteri di polizia giudiziaria, limitare i tamponi ai sintomatici, far gestire i tamponi a...

725 controlli, 14 sanzioni e 3 arresti: il lavoro del weekend della Finanza

NAPOLI. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha rafforzato anche in questo fine settimana il dispositivo dei controlli volti a verificare...

Dall’opposizione richiesta di Consiglio per affrontare il covid e riconversione ospedale Nola

Camposano. La richiesta di un consiglio comunale per discutere di Covid e della situazione in cui versa l'ospedale di Nola. Arriva al presidente del...
- Advertisment -