sabato 5 Dicembre 2020
Home Cronaca Rapina pizzeria, spara e ferisce due persone. Arrestato 56enne

Rapina pizzeria, spara e ferisce due persone. Arrestato 56enne

CASANDRINO. Rapina una pizzeria e spara per coprirsi la fuga, ferite due persone. Bloccato da un carabiniere libero dal servizio è finito in manette 56enne.  L’uomo è entrato in una pizzeria di via Paolo Borsellino a Casandrino, arma in pugno, ha portato via i contanti che erano in cassa. Uno dei proprietari ha provato a fermarlo e si è beccato un colpo di pistola di striscio alla mano. Il rapinatore è fuggito e per coprirsi la ritirata ha esploso altri colpi contro il proprietario che lo ha inseguito. I proiettili hanno danneggiato un’auto in sosta e un contatore del gas di un’abitazione. Un altro colpo è stato esploso e ha ferito di striscio anche un altro dipendente della pizzeria che si era messo sulle sue tracce. Vincenzo Marrazzo, 56enne del posto e già noto alle forze dell’ordine, ha terminato la sua rocambolesca fuga quando un carabiniere libero dal servizio, allertando prima il 112, lo ha bloccato. E’ così finito in manette, arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano, intervenuti pochi istanti dopo.
Sequestrata la pistola, una semiautomatica cal. 9x21mm con matricola abrasa e 4 colpi ancora nel serbatoio. Recuperata la somma sottratta all’attività commerciale, circa 330 euro. Marrazzo dovrà rispondere di rapina aggravata e tentato omicidio.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La segnalazione: “Coi dissuasori aumentata la sosta selvaggia al Casamale”

Somma Vesuviana. Miseramente fallito l'obiettivo dell'assessore alla Valorizzazione centro storico, Rosalinda Perna che pensava che, spendendo 5124 euro in paletti in ghisa e...

Love for Sant’Anastasia crea “scatole di Natale” per chi ha bisogno, ecco come partecipare

Sant'Anastasia. "Le scatole di Natale" per aiutare, con piccoli pensieri, chi ha bisogno. Una cosa calda, una cosa 'golosa'; un passatempo, un prodotto di...

Sequestrata una tonnellata e mezza di botti illegali e 600 litri di gasolio di contrabbando. Due arresti

Sant'Antimo. Scoperta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività...

Minaccia dipendente comunale per saltare la fila. 51enne arrestato dai carabinieri

ARZANO. I Carabinieri della tenenza di Arzano hanno arrestato un 51enne già sottoposto alla sorveglianza speciale per aver minacciato una dipendente comunale e colpito...

50mila spettatori per la prima in streaming del Teatro di San Carlo

Napoli. Oltre 30000 biglietti venduti per la prima in streaming del Teatro di San Carlo. Si calcola che dietro ogni singolo biglietto ci fossero...
- Advertisment -