giovedì 2 Aprile 2020
Home Cronaca Reati ambientali, scoperti rifiuti speciali in un'azienda a Volla

Reati ambientali, scoperti rifiuti speciali in un’azienda a Volla

VOLLA. Carabinieri del NOE sequestrano 1200 metri cubi di rifiuti e azienda. Denunciate due persone.

I carabinieri del Noe di Napoli, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti urbani e speciali, hanno controllato un’azienda che a Volla recupera carta e imballaggi. Hanno accertato che nel capannone industriale e nel piazzale era stoccata illecitamente un’ingente quantità di rifiuti speciali, anche pericolosi: i militari hanno sequestrato 1.200 metri cubi di rifiuti metallici, plastica, imballaggi, pedane di legno, veicoli fuori uso e batterie. Sotto sequestro anche un capannone ampio 750 metri quadrati, il piazzale di 20.000 metri quadrati e un carro-gru. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 1.500.000 euro. I gestori dell’attività sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti e omessa presentazione della S.C.I.A. antincendio.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Catapano: “Fuoriluogo le accuse di Mastella a Salvini”

San Giuseppe Vesuviano. "Ritengo assolutamente fuori luogo e strumentali le critiche espresse quest'oggi da Clemente Mastella, sindaco di Benevento, nei confronti di Matteo...

Mascherine contraffatte destinate a commerciante di Somma: sequestro

NAPOLI. Autostrada A/1: la Polizia Stradale  di Napoli sequestra un carico di mascherine. Ieri mattina il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord,...

Fiocco azzurro in casa Menna-Marsilio, benvenuto Vincenzo

SOMMA VESUVIANA. E' nato in un periodo sicuramente "particolare" e questo rende ancora più speciale e ricca di felicità la sua nascita: benvenuto Vincenzo...

Flash contro il coronavirus, 100 fotografi per Begamo

Anche dal mondo della fotografia parte una splendida iniziativa di solidarietà per sconfiggere il coronavirus. Cento fotografi italiani per Bergamo promossa dal community magazine...

Covid19. Ciccone (UIL pensionati) “Rischiamo crisi sociale”

NAPOLI – Mentre il Paese vive una delle più grandi emergenze della storia e i numeri dei nuovi contagi iniziano a lasciar intravedere spiragli...
- Advertisment -