venerdì 4 Dicembre 2020
Home Politica Regionali. Fare Democratico Popolari, ieri la presentazione dei candidati

Regionali. Fare Democratico Popolari, ieri la presentazione dei candidati

NAPOLI. Entra nel vivo  la campagna elettorale per le regionali della lista “Fare Democratico Popolari”. Giovedì 03 settembre nel rispetto delle norme covid19 si è svolta nella suggestiva cornice del Circolo Rari Nantes di Napoli, la presentazione ufficiale dei ventisette candidati della Circoscrizione di Napoli, alla quale hanno partecipato Ciriaco De Mita, Antonio Marchiello, Giosy Romano e Giuseppe De Mita “La lista assume i connotati di un unica lista, fatta si di diverse esperienze, ma soprattutto basata su obiettivi comuni”. Così esordisce Giosy Romano, che precisa: “Abbiamo costruito una lista, per non andare ad occupare scranni o poltrone. L’obiettivo cardine è il sostegno al presidente De Luca, anche fornendogli risorse umane capaci di supportarlo  in consiglio regionale. La lista è stata costruita coinvolgendo tutti amici reclutati dal mondo delle professioni ,e tra gli amministratori local . Insomma una lista in grado di mettere al servizio della nostra Regione, competenze peculiari e particolari in relazione al singolo settore di appartenenza. Come dimostra chi è seduto a questo tavolo, nessuno di noi  è candidato, ma allo stesso tempo vogliamo far veicolare il nostro pensiero di azione politica basato su un progetto ambizioso fondato sul ritorno ad una politica affidata alla ricerca del bene comune. Mi onoro di essere vicino al presidente De Mita, precisa Romano – e ritengo che la politica garbata possa sortire più effetti di quella urlata convincendo chi vota, che c’è bisogno di competenze.  Non siamo alla ricerca del voto, ma all’attrazione del consenso costituito sulle competenze e sulle capacità. Infine, faccio un appello ai candidati, che devono battersi in maniere determinata ma non urlata in quanto l’avversario è colui che ha un modo di pensare diverso dal nostro”.  Gli fa eco Giuseppe De Mita: “Il nostro disegno è quello di provare ad organizzare la politica attorno ad un principio di valori. Una politica servente rispetto alla libertà delle persone. Un movimento, che mette la persona al centro della nostra esperienza. Lo sforzo non è stato quello di chiuderci all’interno di un periodo, ma il nostro obiettivo è stato quello di ritrovare punti di accordo e relazioni. E la provvidenza ci è stata di aiuto abbiamo incrociato durante il nostro cammino l’esperienza di Romano e Marchiello, ci siamo ritrovati in un discorso condiviso su un patrimonio culturale omogeneo e di una fluidità di dialogo approfondita e costruttiva. Un progetto che al momento ci vede sinergicamente impegnati nel perimetro di competenza della Regione, poi se la provvidenza vuole guarderemo più avanti, ma la cosa importante da tenere presente è che dobbiamo ricostruire il legame di speranza tra le persone e le istituzioni democratiche”. “E’ una lista che potrà darci delle soddisfazioni – afferma l’assessore alle attività produttive Antonio Marchiello – in quanto credo che la credibilità di ognuno dei nostri candidati è fondamentale. Penso che dobbiamo lavorare ancor più insieme ed in sinergia con De Luca che dal canto suo sta già lavorando ad un programma ambizioso per il prossimo quinquennio. L’obiettivo che si vuole mettere in campo è di attivarsi per incentivare gli spazi verdi a Napoli. E partendo proprio dalla capacità politica di unione e sintesi queste due anime, si possa contribuire a fare tanto e bene per il nostro territorio”.   “Ci tengo a precisare – ha affermato l’ex presidente del Consiglio, De Mita – che De Luca lo eletto io e con De Luca ho costruito progressivamente un insieme di convergenze politico programmate. A tale proposito ci ho tenuto a dare voce al pensiero popolare mentre De Luca deve dare voce alla sinistra e più precisamente alle nuove qualità della sinistra. Per noi, oggi invece, è cominciato un percorso nuovo, che guarda al popolarismo e si pone l’obiettivo di aggregare altre energie”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

In pagamento i contributi per il sostegno ai canoni di locazione

Saviano. Da lunedì 7 dicembre presso la tesoreria comunale, saranno messi in pagamento i contributi relativi al sostegno ai canoni di locazione di cui...

Marigliano piange Francesco Del Duca, il cordoglio del sindaco

Marigliano. Tantissimi i messaggi di affetto e di dolore per la morte di Francesco Del Duca, imprenditore che un mese fa aveva...

Il comandante Nacar rappresenterà 18 Comuni nella cabina di regia Terra dei fuochi

Marigliano. Un incarico che premia l'impegno ed i risultati raggiunti: il comandante della polizia locale di Marigliano, il maggiore Emiliano Nacar, rappresenterà 18...

Campania, Confapi: Amazon valore aggiunto per Pmi

Il presidente Marrone: «Bene accordo per internazionalizzazione» Napoli – «L'accordo concluso da Confapi con Amazon, il Politecnico di Milano e Ice per sostenere le sue...

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...
- Advertisment -