mercoledì 20 Gennaio 2021
Home Politica Respinta la proposta del M5s i ridurre la Tari per i negozianti...

Respinta la proposta del M5s i ridurre la Tari per i negozianti penalizzati

SOMMA VESUVIANA. Bocciata la proposta del Movimento 5 stelle (M5s) che chiedeva di ridurre la Tari ai commercianti penalizzati dai lavori per la ristrutturazione del campanile di San Domenico e di via Cecere.

A renderlo pubblico proprio il M5s che la proposta l’aveva presentata il 10 novembre scorso. “Venerdi 27 novembre la V commissione consiliare”, scrive il Movimento in una nota, “si è riunita per discutere la proposta di riduzione Tari ai commercianti di Via Roma e Via Diaz gravati dai disagi subiti per la realizzazione del cantiere di San Domenico. Presenti i Consiglieri: Giuseppe Nocerino, Annalisa Marigliano, Giuseppe di Palma e Umberto Parisi. Dopo aver preso atto del parere negativo del Vice Sindaco Gaetano Di Matteo la proposta viene RESPINTA. Adducendo che per via Roma si tratta di un “semplice disagio temporaneo” e che nessun regolamento possa andare contro il presupposto Tari (cosa non vera, vadino a vedersi le detrazioni previste a Firenze). Via Diaz non viene neppure nominata. Vi diranno sempre che per Voi cittadini non ci sono soldi, ma per consulenze, incarichi e assessorati in famiglia i soldi non mancano mai”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -