martedì 16 Agosto 2022
HomeCultura e SpettacoliRicomincio dai Libri, anche "Poesie Metropolitane" presente alla kermesse

Ricomincio dai Libri, anche “Poesie Metropolitane” presente alla kermesse

NAPOLI. L’Associazione culturale no profit “Poesie Metropolitane” sarà presente alla VI edizione di Ricomincio dai Libri al Foqus Napoli (Fondazione Quartieri Spagnoli) con L’Isola Poetica: un contenitore di idee, attività, laboratori che hanno come comune denominatore “la poesia metropolitana”: un genere che da spazio alla poesia inedita per il sociale e per l’ambiente.

Il tema proposto dalla fiera quest’anno è “il dono e la cura” , le attività di Poesie Metropolitane si legano a questi due concetti attraverso la poesia: un atto di amore e di gentilezza per il sociale.
Tra le tante attività proposte dall’associazione, il progetto “L’Isola ecologica poetica” adottata dall’intera struttura.
Il progetto promuove con la magia della poesia: la raccolta differenziata, il recupero degli scarti e le buone pratiche per un consumo sostenibile: “Porta un rifiuto prodotto in fiera e lo Ricicleremo in Poesia”.
Si spiegherà l’importanza di una raccolta differenziata fatta bene per un riciclo di qualità, per avere cura del pianeta terra e delle sue risorse naturali.
Le persone che conferiranno correttamente i rifiuti, prodotti durante la fiera (nell’ apposito contenitore dedicato), presso l’Isola poetica, riceveranno in cambio un omaggio riciclato poetico e parteciperanno alle quattro estrazioni di gadget poetici e riciclati ( trolley, magneti poetici, ecc) che si svolgeranno per tutti e tre giorni della fiera
Presso L’Isola poetica sarà possibile partecipare a moltissimi laboratori di Poesie Metropolitane che mirano a sostenere il sociale con l’utilizzo della poesia.
Tra le tante attività proposte, Lo Sportello Poetico Metropolitano attivo per tutti e tre giorni, un ‘Info Point di promozione culturale che ha lo scopo di supportare poeti, artisti, case editrici e i cittadini nello sviluppo di idee, eventi o attività per il sociale.
I Reading poetici metropolitani che saranno proposti per tutta la durata della fiera. Scopo dell’attività è dare spazio a tutti i poeti emergenti e gli amanti del genere. Gli interessati potranno partecipare, declamando i loro versi, il tema promosso “la cura e il dono” a per chi lo desidera anche tema libero.
Il laboratorio di recupero creativo << Maree>> promosso da Marianna Ciano che mira a decorare il gazebo dell’associazione attraverso la realizzazione di sagome di animali marini con l’utilizzo di cartoncino e colori per sensibilizzare i cittadini contro l’abbandono dei rifiuti nel mare.
L’isola poetica sensoriale spazio dedicato a chi vuole immergersi, individualmente, nell’ ascolto di poesie inedite, dedicate ai temi della manifestazione, la cura e il dono verso gli altri e verso la natura. Il visitatore sarà coinvolto in una lettura, bendato, inondato di parole, musica e profumi della natura (mare e fiori). Un momento unico di gioia, relax e di meditazione per riflettere sulla bellezza che ci circonda.
Posta poetica: I cittadini e gli artisti saranno invitati ad interagire scegliendo all’interno del Calendario Magnetico di Poesie Metropolitane del 2019, il mese che preferiscono scrivendo nel retro della cartolina un messaggio personale di augurio rivolto alle nuove generazioni. Le cartoline saranno poi spedite via posta nelle città di Napoli e Salerno ad indirizzi scelti a caso dall’elenco telefonico: via posta in diverse città d’Italia.
Scatti Poetici: “Si protagonista del cambiamento”. Promosso dalla fotografa Cristina Santonicola. Tutte le persone che parteciperanno alle attività dell’Isola poetica, saranno immortalate dagli scatti poetici della fotografa. Tali scatti saranno pubblicati sulla pagina facebook dell’Associazione, in una rubrica dedicata a pillole di sostenibilità” in cui saranno fornite informazioni base per avere comportamenti virtuosi contro lo spreco delle risorse naturali, con nome e cognome dei partecipanti.
Intimate Portraits: Laboratorio di scrittura poetica inedita. Un laboratorio di scrittura creativa poetica attraverso l’ascolto musicale con l’ausilio delle cuffie. “Intimate Portraits” è un progetto musicale e sperimentale di Davide Di Pinto, brani e note nati grazie ad alcune letture poetiche, romanzi ed esperienze di vita. Ai partecipanti sarà chiesto di scrivere poesie ispirandosi ai brani dell’album. Alcune poesie saranno selezionate e pubblicate sulla pagina dell’Associazione, inserite nella programmazione poetica invernale.
Il Laboratorio “ Illustra una Poesia”: promosso dall’illustratrice, architetto e designer Katya Nappo, rivolto a bambini e adulti, scopo del laboratorio è leggere un brano poetico e illustrarlo con il supporto dell’artista.

.

Articoli recenti