giovedì 25 Luglio 2024
HomeCronacaRifiuti "tombati' a Somma in un cantiere da 10mila metri, carabinieri...

Rifiuti “tombati’ a Somma in un cantiere da 10mila metri, carabinieri denunciano 4 persone FOTO


Somma Vesuviana. Un cantiere da 10ma metri quadri in un’area che in passato aveva ospitato una discarica abusiva e ora un cantiere. Probabilmente per evitare problemi i proprietari e la ditta di costruzione stavano pensando di “nascondere” tutto interrando di nuovo la spazzatura, ma sono stati sorpresi dai carabinieri della locale Stazione e dai militari forestali dela Stazione Parco di Ottaviano che al termine dei controlli hanno denunciato, per gestione e smaltimento illecito dei rifiuti, l’amministratore unico della società, un architetto, un imprenditore e un operaio
Dal sottosuolo hanno visto affiorare un ingente quantità di rifiuti.
Dagli accertamenti è emerso che erano in corso dei lavori di ampliamento dei capannoni di una ditta adibita alla lavorazione dei metalli.
Vengono rinvenuti rifiuti speciali non pericolosi. Ferro, materiali di risulta di demolizioni e miscele bitumose che erano stati nel tempo accantonati lì.
L’area é grande circa 10mila metri quadrati ed è stata sequestrata.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche