lunedì 3 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiRilancio Piazza Mercato con Peppe Barra e la notte della Tamorra

Rilancio Piazza Mercato con Peppe Barra e la notte della Tamorra

Napoli. << La storica Piazza Mercato, dopo il successo del concerto di Ferragosto con Valentina Stella e la conduzione di Gianni Simeoli, ospiterà 2 tra i più rappresentativi eventi del cartellone

estivo del Comune di Napoli:

▪ 27 agosto, lo spettacolo dell’intramontabile Peppe Barra;

▪ 16 e 17 di settembre, lo straordinario ritorno della Notted ella Tamorra. Lo ha confermato l’assessora al turismo ed alle attività produttive, Teresa Armato, in una recente intervista, aggiungendo che <<Piazza Mercato diventerà il simbolo del rilancio di Napoli>>.In accordo con il sindaco Manfredi, la grande piazza, secondaper dimensione solo a Piazza Plebiscito ma di origini molto più antiche, recentemente ristrutturata sotto l’egida del programma UNESCO, rientrerà a pieno diritto tra le location cittadine destinate ai grandi eventi.Un impegno culturale concreto dell’amministrazione cittadina destinato a durare, con uno sguardo all’immediato futuro: la“Notte Bianca della Befana” e la “Festa del Carmine” e che trova pieno riscontro nel presidente della 2° Municipalità,Roberto Marino.

La “Rete Territoriale di Piazza Mercato” ha scommesso fin da subito sull’area pedonale UNESCO, compresa nell’abbraccio dell’esedra monumentale progettata dall’architetto Francesco Sicuro per i Borbone, per le importanti potenzialitàturistiche e, soprattutto, come luogo simbolo d i una ritrovata socialità >>.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti