mercoledì 1 Aprile 2020
Home Cronaca "Rione Trieste terra di nessuno, troppi furti e sempre al buio"

“Rione Trieste terra di nessuno, troppi furti e sempre al buio”

SOMMA VESUVIANA. Ladri in azione con persone in casa ed in pieno pomeriggio. E’ accaduto sabato e poi nuovamente mercoledì a via Bosco a Rione Trieste. L’ultimo furto non è passato inosservato perchè la vittima ha postato le foto dello scempio compiuto dai malviventi su Facebok ed ha ricordato di come il quartiere sia troppo spesso al buio.
“Mercoledì 26 febbraio ore 19.40, alla via Bosco n. 28, mia madre entrando in camera da letto trova stranamente la porta chiusa o meglio bloccata con le due sedie da camera e alcuni cucchiai”, ha raccontato il professionista sommese sui social, un post poi condiviso decine di volte, “forza un po’ la porta ed entrando trova la sua camera da letto messa a soqquadro, cassetti svuotati, rovistati, ma la cosa più strana è che girandosi verso il suo letto trova l’armadio aperto e la cassaforte da camera sdradicata dal muro, dissaldata, portata via”, per poi concludere “Rione Tri(e)ste (un errore non causale facendo capire quanto il quartiere sia sempre più isolato e dunque triste, ndr) sempre più terra di nessuno, zero controllo, zero di tutto, zero di zero. Sempre più al buio”. Infatti, più volte nelle ultime settimane i residenti hanno sottolineato sempre sui social la mancanza di illuminazione pubblica per diverse ore al primo calare del buio, una condizione che certo favorisce l’agire indisturbato dei malviventi.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata nel 1976 a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca che interessano la città di Somma Vesuviana e non. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”.
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Gli avvocati scrivono a Conte per il “Riconoscimento dei diritti”

NAPOLI. Avvocatura, raccolta firme per il riconoscimento dei diritti. Riceviamo e pubblichiamo l'istanza inoltrata dagli avvocati inviata al presidente del Consiglio dei ministri, ai...

Acerra. Spesa solidale, l’aiuto dell’associazione “La Porta Aperta”

ACERRA. Spesa solidale, l'aiuto dell'associazione "La Porta Aperta". Il gran cuore degli acerrani non si ferma soprattutto durante la terribile emergenza economica causata dall'epidemia di...

Napoli. Covid19, avvocati: “No a prestazioni legali contro i medici”

NAPOLI. Campagne pubblicitarie per "assoldare" clienti contro i medici durante l'emergeza epidemiologica. L'Ordine degli avvocati di Napoli delibera l' "accertamento e il perseguimento delle...

Covid19, a Somma il bilancio dei casi positivi sale a 16

SOMMA VESUVIANA. Covid-19, oggi i casi positivi registrati sono 3, il bilancio complessivo sale a 16. Sale a 16 il bilancio dei contagiati da Covid-19...

Coronavirus. A Somma annullata la Processione del Venerdì Santo

SOMMA VESUVIANA. Covid19, annullata la processione del venerdì santo. La confraternita del "Pio e Laical Monte della morte pietà" organizzatrice della storica processione del venerdì...
- Advertisment -