domenica 5 Aprile 2020
Home Appuntamenti Rivoluzione napoletana 1799, una lapide per ricordare i celebri patrioti

Rivoluzione napoletana 1799, una lapide per ricordare i celebri patrioti

NAPOLI. Nella basilica del Carmine si inaugura l’iscritzione in ricordo dei patrioti della Repubblica Napoletana del 1799, venerdì 24 gennaio alle ore 11,30.

Venerdi’ 24 gennaio alle ore 11,30, nell’atrio della Basilica del Carmine, si terra’ la cerimonia di inaugurazione dell’iscrizione in ricordo dei martiri della Rivoluzione Napoletana del 1799, sulla lapide che ricopre il sacello che custodisce i resti dei patrioti giustiziati in seguito alla repressione borbonica.

- Advertisement -

E’ da poco terminato l’anno del 220o anniversario e il Comune di Napoli, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici ed i Padri Carmelitani hanno voluto tenere viva la memoria dei protagonisti di quell’esperienza che, ispirandosi ai valori immortali dell’Illuminismo, scrissero una delle pagine piu’ gloriose della storia della nostra citta’.

Quegli eroi furono giustiziati in piazza Mercato e i loro resti mortali furono gettati in una fossa comune senza nome, al di sotto della Basilica del Carmine. Adesso l’ossario non sara’ piu’ anonimo e tutti i frequentatori della Basilica sapranno quali illustri coraggiosi uomini e donne sono li’ sepolti.

La celebrazione sara’ dedicata, a tre anni dalla morte, a Gerardo Marotta, fondatore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, che tanto ha fatto per non far dimenticare gli avvenimenti del 1799 ed i loro protagonisti, impavidi paladini del progresso della civilta’ umana.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Ai bimbi della 2A la maestra Felicia Bifulco manda a casa i regalini di Pasqua FOTO

SOMMA VESUVIANA. La loro maestra non voleva che gli mancassero i regalini di Pasqua da donare ai genitori e allora è partita una "macchina"...

Covid. Morto responsabile sicurezza, Conte: “Ricorderò sua dedizione”

ROMA. Coronavirus, morto il responsabile della sicurezza del premier Giuseppe Conte: Giorgio Guastamacchia, sostituto commissario della polizia di Stato. Il cordoglio del presidente del Consiglio...

Covid 19. La Farmacia Nocerino dona un monitor multiparametrico all’ospedale

NOLA. Un gesto generoso ed utile, quello dei farmacisti Andrea e Maria Nocerino che hanno donato un monitor multiparametrico al reparto Covid 19 dell'ospedale...

Coronavirus. Il sindaco: “Multe a chi si sposta per comprare meno di 5 prodotti”

SOMMA VESUVIANA. I contagi da Covid 19 aumentano a Somma Vesuviana aumentano, siamo arrivati a 19 casi, così il sindaco Salvatore Di Sarno cerca...

Roccarainola. Sequestrata fabbrica di mascherine non a norma, denunciato titolare VIDEO

ROCCARAINOLA. 1200 mascherine già assemblate e pronte ad essere immesse sul mercato, nonché ulteriori 350 in fase di lavorazione prodotte senza rispettare le norme,...
- Advertisment -