lunedì 26 Luglio 2021
HomeComunicati stampaRomano: “Una coalizione che si contrappone alla gestione autoritaria, ostile e lontana...

Romano: “Una coalizione che si contrappone alla gestione autoritaria, ostile e lontana dai cittadini”

Brusciano. Una nuova coalizione che si apre ai cittadini, la presenta con un post sul suo profilo Facebook Giacomo Romano. “Siamo una comunità umana, tutti figli di questa città, che erano, sono e saranno insieme per un percorso di impegno e civismo per il bene del nostro Paese!” queste le parole di Giacomo Romano, già consigliere comunale di opposizione.
“Senza carrierismo, senza interessi, senza pregiudizi ma con una idea ben chiara di città che si contrappone al fallimento del recentissimo passato, dal fallimento Montanile”, aggiunge Romano, “Si è trattato di una gestione autoritaria, velleitaria, ostile e lontana dalle reali esigenze dei cittadini.
Viviamo la città, amiamo la città, e vogliamo costruire insieme alle forze civiche una “nuova Brusciano” all’insegna della coesione, sensibilità, condivisione e socialità!
La nostra stella polare è la modernità e l’apertura, vogliamo condividere il percorso senza salire sul piedistallo, senza paletti se non quelli della legalità e del buon andamento della Pubblica Amministrazione!
Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ci indica la strada, e rappresenta la stella polare di riferimento.
In questo momento c’è bisogno di unità di intenti e di amore per Brusciano.
Toglieremo tempo alle nostre famiglie, alle nostre professioni, metteremo da parte i nostri hobbies perché domani i nostri figli ed oggi i nostri padri possano vivere di nuovo la Brusciano città della gioia e della bellezza!
Parleremo al Cuore ed alla mente della città.
Metteremo tutti noi stessi per onore dei nostri Padri! Aderisci e sarai Protagonista della tua città!”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti