giovedì 22 Aprile 2021
HomeAttualitàS.Anastasia. Assembramenti fuori le scuole, arriva ordinanza del sindaco

S.Anastasia. Assembramenti fuori le scuole, arriva ordinanza del sindaco

SANT’ANASTASIA. ll Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge 14 gennaio 2021, n. 2 che introduce ulteriori disposizioni urgenti finalizzate al contenimento della diffusione del Covid-19, prorogando lo stato di emergenza sul territorio nazionale sino al 30 aprile 2021;
Il sindaco di Sant’Anastasia Carmine Esposito ha emanato un’ordinanza per disporre divieto di assembramento dinanzi agli accessi degli edifici scolastici di qualsiasi ordine e grado.
Il divieto ha inizio in data odierna e si estenderà fino al 5-03-2021 fatta salva un ulteriore proroga.
A tal proposito le dichiarazioni del sindaco:
“Ieri ho firmato un’ulteriore ordinanza che vieta gli assembramenti al di fuori dei plessi scolastici di ogni ordine e grado, sia pubblici che privati. Questa misura aggiuntiva è stata doverosa nei confronti di tutti i cittadini e permettendo, soprattutto, un ritorno sereno a scuola a tutti: genitori, bambini, ragazzi e personale addetto. Tutto questo è stato e sarà possibile grazie al piano anti-assembramento che abbiamo fortemente voluto istituire con la Polizia locale ed i volontari della Protezione civile.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti