giovedì 2 Dicembre 2021
HomePoliticaS.Anastasia. Bando attività ludiche per bimbi e ragazzi, Giliberti: 'Occasione'

S.Anastasia. Bando attività ludiche per bimbi e ragazzi, Giliberti: ‘Occasione’

Egea - Black Friday
Sant’Anastasia. Iniziativa ludica e sociale con il progetto “Ragazzi al centro” che darà la possibilità a bambini ed adolescenti, dai 6 ai 17 anni, di partecipare a corsi sportivi, teatrali, musicali e attività laboratoriali, accessibili attraverso dei voucher rilasciati dall’Ente in base all’Isee e da svolgere in strutture educative individuate dall’Amministrazione.
La domanda potrà essere consegnata fino alle 12 di mercoledì 24 novembre, e sarà possbile scaricarla dal sito del Comune Scarica domanda
oppure ritirarla cartacea al primo piano di Palazzo Siano nella stanza numero 5. Compilato il modulo bisognerà consegnarlo, insieme alla restante documentazione (richiesta nel bando), all’ ufficio protocollo oppure è possibile inviare tutto tramite pec al seguente indirizzo protocollo@pec.comunesantanastasia.it.
Chiusi i termini di consegna l’ufficio delle Politiche Sociali redigerà una graduatoria e contatterà i genitori dei bambini che potranno usufruire del servizio. É possibile scegliere il periodo e la tipologia del corso nel momento in cui si compila la domanda e la durata dell’attività non andrà oltre il 31 dicembre 2021.
Ecco le attività disponibili
Soddisfatta per l’obiettivo raggiunto, l’assessore al ramo Cettina Giliberti spiega: «Dobbiamo fornire ai bambini e ai ragazzi occasioni di confronto ed esperienze. Tutto ció che passa durante la crescita evolutiva viene appreso e noi dobbiamo far in modo che tutto ciò sia una miccia che alimenti un giovane e che non rimanga per lui un semplice contenuto calato dall’alto».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti