venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaS.Anastasia. Bonus, Pd: "Quali criteri per assegnazione fondi"

S.Anastasia. Bonus, Pd: “Quali criteri per assegnazione fondi”

SANT’ANASTASIA. Riceviamo e pubblichiamo nota stampa Pd locale.

Abbiamo chiesto un incontro urgente al Commissario Prefettizio, dott.ssa Rodà! Come già anticipato, nei giorni scorsi come PD Sant’Anastasia abbiamo fatto arrivare all’Ente diverse proposte e richieste, ma purtroppo ad ora non hanno ricevuto nessuna risposta. La nostra preoccupazione riguarda in particolare l’erogazione dei benefici economici previsti dal Governo ed affidati ai Comuni: troppe persone si sono accalcate fuori al Palazzo Comunale in questi giorni ed in più è ora assolutamente necessario conoscere i criteri scelti per l’assegnazione di questi fondi; criteri che tra le altre cose devono garantire l’anonimato dei beneficiari a tutela della loro privacy. Per questo motivo abbiamo chiesto un incontro urgente alla dott.ssa Rodà, nel rispetto di tutte le misure di prevenzione, per poter spiegare le nostre proposte e conoscere la posizione dell’Ente. In attesa delle risposte da parte degli organi competenti, siamo certi che il senso di responsabilità dei nostri concittadini porterà soltanto chi si trova in uno stato di comprovato bisogno e ne ha pieno diritto a presentare la domanda di accesso al beneficio. Chi ha altre fonti di reddito o comunque non si trova in uno stato di indigenza non deve presentare domanda, potrebbe escludere chi davvero in questo momento non ne può fare a meno: la solidarietà inizia da qui, inizia da noi!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti