venerdì 3 Febbraio 2023
HomeCronacaS.Anastasia. Covid, intera famiglia contagiata. Un morto

S.Anastasia. Covid, intera famiglia contagiata. Un morto

SANT’ANASTASIA. Piccolo focolaio nella zona periferica, a risultare posiviti al Covid-19 un intero nucleo familiare. Morta in ospedale un’anziana donna, madre di una persona risultata positiva.

Sono 10 le persone che sono risultate contagiate dal Covid-19 e fanno parte di un unico nucleo familiare residente nella zona periferica di Sant’Anastasia. Sette sono in isolamento domiciliare mentre per 3 pazienti si è reso necessario il ricovero in ospedale. Negativi i tamponi effettuati sulla catena dei contatti riconducibili alla famiglia. I nuovi casi non sono collegati a quelli del poliziotto e dell’infermiere registrati nei giorni scorsi. E’ di questi momenti, invece, la notizia della scomparsa di una donna anziana, madre di una persona risultata positiva al coronavirus insieme alla moglie, che non sono però legati al nucleo familiare contagiato. Naturalmente, il nuovo bilancio esclude il focolaio avvenuto all’interno della RSA di Madonna dell’Arco, dove alcuni operatori socio sanitari sono ancora positivi ma in isolamento domiciliare perchè, al momento dello screening a tappeto avvenuto il mese scorso, non erano presenti all’interno della struttura. Ancora in corso la consegna dei buoni spesa per le famiglie in difficoltà, al momento sarebbero circa 600 i nuclei che ne hanno beneficiato.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti