martedì 27 Luglio 2021
HomePoliticaS.Anastasia. Elezioni, ecco chi sosterrà il candidato Vincenzo Iervolino

S.Anastasia. Elezioni, ecco chi sosterrà il candidato Vincenzo Iervolino

SANT’ANASTASIA. Presentazione liste e candidati a sostegno del candidato sindaco Vincenzo Iervolino.

Sono ufficialmente in campo a sostegno del candidato sindaco Vincenzo Iervolino per le prossime elezioni che si terranno a settembre nei giorni 20 e 21, 64 candidati al consiglio comunale. Quattro le liste della sua coalizione: “Pd”, “Una città in salute” , “Psi” e “Progetto per Sant’Anastasia”.

I candidati

Partito democratico

Giuseppe Maiello detto Peppe

Andrea Bongiovanni

Antonio Corcione

Rosaria De Simone

Francesco Di Marzo

Luigi Di Perna

Rosaria Esposito

Francesca Fornaro

Ciro Gifuni

Ciro Manfellotto

Melania Marciano

Pasqualina Milosa detta Lilly

Marina Mollo

Maria Pia Panico

Antonio Pone

Patrizia Savarese

Una città in salute

Gianluca Di Matola

Domenico Abete

Immacolata Balestra detta Imma

Francesco Bruno detto Franco – Sinistra per un’altra Sant’Anastasia

Anna Busiello

Alessio Capasso

Rosy De Simone

Giosuè Francesco Di Crescienzo

Alessia Sposito

Davide Iervolino

Antonio IOSSA

Giuseppe Liguoro detto Peppe

Benedetta Maiello

Elena Pallante – Sinistra per un’altra Sant’Anastasia

Felice Pignatiello

Attilio Zollo

Partito Socialista Italiano

Castaldo Marco

Maiello Gelsomina

Barone Antonio

Capatti Arturo

Capuano Salvatore

Cennamo Saverio

Ceriello Giuseppe

Di Biasi Daniela Pia

Di Marzo Felice

Masi Salvatore

Mele Enrico

Monaci Fiorentina

Piccolo Ornella

Pugliese Roberta

Riglia Ciro

Progetto per Sant’ Anastasia

Monaci Domenico

Ambrosino Giovanna

Beneduce Gennaro

Cafora Ciro

Costagliuola Ida

De Falco Michele

Gammella Vincenzo

Maiello Giuseppe

Piccolo Ciro

Pone Giuseppe

Rea Mario

Sasso Assunta

Spina Carmela

Sposito Maria Giovanna

Teolis Giulia

Tuccillo Aniello

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti