venerdì 3 Dicembre 2021
HomeAppuntamentiS.Anastasia. Io Leggo e Tu? Alla primaria Nicola Amore arriva l'autore Michele...

S.Anastasia. Io Leggo e Tu? Alla primaria Nicola Amore arriva l’autore Michele D’Ignazio

Egea - Black Friday

SANT’ANASTASIA. Al plesso della scuola primaria “Nicola Amore” dell’Istituto Comprensivo 4, parte l’iniziativa IO LEGGO E TU? per promuovere e diffondere la lettura e riempire di libri gli scaffali.

michele-dignazio-autore
michele-dignazio-autore

Al teatro di via Rosanea, il primo incontro. Giovedì 24 novembre arriva l’autore Michele D’Ignazio, scrittore di racconti per ragazzi e non solo. Una mattinata di letture per tuffarsi nello splendido mondo della fantasia direttamente con il suo autore, dalle 9 alle 12, alla presenza di ben più di 100 bambini della classi terze. «Questa iniziativa – spiega una maestra – fa parte di una delle tante previste dal Progetto a costo zero IO LEGGO E TU? che ha come obiettivo riempire gli scaffali vuoti della nuova biblioteca scolastica, di libri per bambini dai 6 ai 10 anni».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti