martedì 21 Settembre 2021
HomeAttualitàS.Anastasia. Kosovo, inaugurazione del caseificio realizzato dai Beneduce

S.Anastasia. Kosovo, inaugurazione del caseificio realizzato dai Beneduce

Sant’Anastasia. La bella e solidale inziativa del caseificio Beneduce domani sabato 11 settembre prenderà il via ufficialmente. S.Anastasia. Lavoro agli orfani di guerra, i Beneduce avviano caseificio in Kosovo

Alle 10,30 in Kosovo si terrà l’inaugurazione del caseificio Casa Umbra, realizzato dagli imprenditori anastasiani per offrire lavoro ai ragazzi orfani di guerra. La cerimonia verrà proiettata in diretta nell’azienda anastasiana alla presenza delle autorità locali. Il numero dei partecipanti alla proiezione sarà severamente contingentato per le restrizioni anti Covid. I fratelli Giuseppe e Antonio Beneduce commentano: “Grazie all’Arma dei carabinieri, in particolare alla vicinanza del team di M.P.  e all’amicizia con il vice brigadiere Sandro Capezzone, che ci hanno guidato nella realizzazione di questa attività a scopo benefico, il caseificio è pronto per essere inaugurato. Siamo felici di aver contribuito ad alimentare sogni e speranze dei giovani, sopravvissuti alla guerra, che ne faranno parte”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti