mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeAttualitàS.Anastasia. Libri alle scuole, consigliere Terracciano partecipa all'iniziativa

S.Anastasia. Libri alle scuole, consigliere Terracciano partecipa all’iniziativa

Sant’Anastasia. Quattro libri per i quattro plessi scolastici del terzo istituto comprensivo Francesco D’Assisi-Nicola Amore, il consigliere comunale Ciro Terracciano ha partecipato all’iniziativa “Io leggo perchè” e donato testi alle biblioteche scolastiche. I libri, acquistati nella nota libreria di Pomigliano d’Arco “Mio nonno è Michelangelo, sono i seguenti: “Siamo Tutti benvenuti” libro focalizzato sull’inclusione e sulla diversità. Un gruppo di bambini, di ogni provenienza, religione o condizione, che giocano, si divertono, imparano e celebrano le tradizioni degli altri. Questo è il mondo come dovrebbe essere; Cipì di Mario Lodi che narra la scoperta del mondo con i pericoli e gli ostacoli che i protagonisti affrontano con la sola forza vitale dei valori universali: l’amicizia, la solidarietà, la libertà. Nella società di oggi, che sembra averli dimenticati, Cipì propone ai bambini la realtà positiva dei valori umani più alti. Poi “Universi. Dai mondi greci ai multiversi” un libro che rappresenta un meraviglioso viaggio visivo e scientifico nell’universo di ieri, di oggi e di domani, dal cosmo sferico dei pitagorici a quello eliocentrico di Copernico, dalla geniale intuizione del tempo come quarta dimensione di Einstein alle più recenti teorie derivate dalla meccanica quantistica. Più osserviamo l’universo, più ci sorprende e affascina. Di sicuro non finiremo mai di immaginarlo e di rappresentarlo. Infine “Spazio”, cos’è un pianeta? Cos’è una stazione spaziale? Sai che non c’è aria su Marte?Queste domande e molte altre troveranno una risposta in questo libro che contiene 10 fantastici pop-up e permette di scoprire tutto sullo spazio, sugli strumenti usati dagli astronomi, le missioni lunari, i pianeti del nostro sistema solare, gli asteroidi, le lune, le comete e molti altri corpi celesti! Una moltitudine di illustrazioni a colori vivaci, arricchite con colorati pop-up, proietteranno i giovani lettori in un universo fantastico. Il consigliere Terracciano spiega: «Le biblioteche scolastiche sono fondamentali per accendere la passione della lettura. Tra il 20 e il 28 novembre 2021 chiunque lo desideri potrà recarsi nelle librerie aderenti, scegliere un libro, acquistarlo e donarlo a una scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo o di secondo grado (statale o paritaria) iscritta a Io leggo perchè. Non perdiamo questa occasione per arricchire (o creare) le biblioteche della nostra scuola! Vi invito a donare. Regalare un libro è un atto d’amore. La libreria convenzionata con le scuole di Sant’Anastasia è “Mio Nonno è Michelangelo” ».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti