mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiS.Anastasia. Ospite alla "Notte di Lettura" Maurizio Casagrande

S.Anastasia. Ospite alla “Notte di Lettura” Maurizio Casagrande

Sant’Anastasia. Per salutare l’estate, un ultimo grande spettacolo illuminerà la notte di Sant’Anastasia. A chiudere infatti il programma degli eventi di settembre, con il contributo della Città Metropolitana, c’e la undicesima edizione dell’evento “Notte di Lettura” a cura del Comune Sant’Anastasia in sinergia con organizzazioni locali, previsto per martedì 20 Settembre, ore 21:00, nella suggestiva Piazza Siano, che fa da sfondo al palazzo del municipio. Con l’ormai collaudata direzione artistica di Luigi De Simone, promotore culturale, psichiatra, scrittore, anima della compagnia «I Giocondi», la kermesse prevede la lettura di alcuni brani letterari, scelti e legati da un fil rouge ispirato al grande tema della Pace alternati a momenti d’intrattenimento musicale del gruppo Mjtia.Ospite d’eccezione della serata, l’attore Maurizio Casagrande si esibirà in una performance ispirata al suo spettacolo “A Tu per Tre”.Finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli, lo spettacolo chiude il progetto Factory, rappresentato in apertura dal Concerto di Peppino di Capri a Villa Tortora Brayda e proseguito con il dibattito “I Fujenti e la Madonna dell’Arco, patrimonio da tutelare”. Tutte iniziative artistico-culturali gratuite e finalizzate ad intrattenere il pubblico in location suggestive così come richiesto nei requisiti per l’accesso al finanziamento. “Per gli eventi messi in campo abbiamo privilegiato la qualità- dice l’assessore alla Cultura Veria Giordano – la promozione della nostra terra, unendo in un felice connubio le tradizioni, le emozioni, la cultura “.  “La Notte di Lettura, ultimo evento estivo, è il degno coronamento del programma messo in campo- dice il sindaco Carmine Esposito- da ormai undici anni Luigi De Simone ci accompagna in un viaggio bellissimo, trasformando la nostra piazza Siano in un salotto culturale che ogni volta ci regala nuove emozioni”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti