mercoledì 21 Aprile 2021
HomeAttualitàS.Anastasia. Sospensione didattica in presenza, la decisione del sindaco

S.Anastasia. Sospensione didattica in presenza, la decisione del sindaco

Sant’Anastasia. É di pochi minuti fa la notizia della sospensione delle attività didattiche in presenza, a breve il sindaco Carmine Esposito firmerà anche l’ordinanza di ‘divieto di assembramento e di stazionamento in tutte le piazze’. Le dichiarazioni del primo cittadino diffuse sul social network.
“Si è appena conclusa la riunione operativa del C.O.C ed ho deciso di sospendere la didattica in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado sul nostro territorio. Il trend generale dei contagi è in aumento, ragion per cui ho voluto – in via preventiva – adottare questo provvedimento. Inoltre, vi comunico che a breve firmerò un’ulteriore ordinanza, che dispone il divieto di assembramento e di stazionamento in tutte le piazze. Vi aspetto questa stasera durante la diretta e vi esporrò le ragioni e i dati, chiarendo le mie decisioni.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti