domenica 23 Gennaio 2022
HomeCronacaS.Antimo. Polpette per cani avvelenate, è caccia agli autori del gesto

S.Antimo. Polpette per cani avvelenate, è caccia agli autori del gesto

SANT’ANTIMO. Confermato sospetto del veleno per cani nelle polpette. Risale a qualche tempo fa il rinvenimento in villa comunale di via Roma di alcune polpette contenenti del presunto veleno destinato all’uccisione di animali.
Gli agenti del Comando Polizia Locale, agli ordini del Comandante Magg. Avv. Biagio Chiariello, intervenivano sul posto raccogliendo delle dichiarazioni da parte di alcuni soggetti che
testimoniavano di aver appreso di un cane che era stato avvelenato qualche giorno prima. Prelevato il materiale, gli agenti consegnavano il tutto all’ASL, Servizio veterinario, e all’Istituto
Zooprofilattico che, analizzato il campione, da qualche giorno hanno certificato che trattasi di veleno. Proprio per questo è partita un’informativa di reato alla Porcura della Repubblica presso il
Tribunale di Napoli Nord per i reati di maltrattamento animali, gettito pericoloso di cose, uccisione di animali, ed altro. Il fenomeno è monitorato e si cercano gli autori del gesto.
Continueranno le attività sul territorio al fine di riportane ordine e legalità.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti