lunedì 25 Ottobre 2021
HomePoliticaS. Gennaro. Inaugurata isola ecologica

S. Gennaro. Inaugurata isola ecologica

San Gennaro Vesuviano. taglio del nastro tra applausi e soddisfazione quello per l’inaugurazione dell’isola ecologica nella città di San Gennaro tenutosi sabato mattina.

“Un traguardo importante – ha spiegato il sindaco Antonio Russo – atteso da tempo e che arriva come regalo alla città non a caso proprio in concomitanza con le festività natalizie”. E’ lo stesso sindaco  Russo poi a sottolineare: “Non abbiamo voluto un’aerea che avesse steccati, recinzioni o mura di cemento: questa isola ecologica attrezzata diventerà anche polo di aggregazione, viale alberato e spazi attrezzati per accogliere i cittadini e per coinvolgere tutti in un percorso di tutela alla città. Differenziare significa voler bene il proprio territorio, rispettare l’ambiente e la propria città”. La città di San Gennaro risulta infatti tra i comuni virtuosi con una percentuale del 67%, un punto importante e nelle prossime settimane pronta anche una campagna di sensibilizzazione che coinvolgerà le scuole e i cittadini. 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti