martedì 26 Gennaio 2021
Home Politica S.Giorgio a Cremano al voto, si allarga la coalizione di Zinno

S.Giorgio a Cremano al voto, si allarga la coalizione di Zinno

SAN GIORGIO A CREMANO. Si allarga la coalizione che sostiene Giorgio Zinno alle amministrative,  ok della lista “Persone e Territorio”.

- Advertisement -

Il Sindaco di Sirignano Raffaele Colucci, presentatore della lista “Persone e Territorio” a sostegno del presidente Vincenzo De Luca, insieme al responsabile della lista per San Giorgio a Cremano Gianluca Rosiello, ha incontrato Giorgio Zinno. I due sindaci hanno avviato un proficuo confronto sulle tematiche legate agli enti locali e si sono soffermati sulle prossime elezioni comunali e regionali. Il comune intento di confermare la buona amministrazione praticata a livello regionale e comunale ha fatto sì che Colucci e Rosiello abbiano garantito il sostegno della lista “Persone e territorio” al sindaco uscente e ricandidato Giorgio Zinno per le imminenti amministrative. L’accordo politico è basato sulla condivisione degli obiettivi strategici per la città, dando attenzione allo sviluppo del territorio, ai temi ambientali ed al sostegno alle fasce deboli. “Sosterremo convintamente il sindaco Zinno, avendo verificato l’inadeguatezza di altre proposte politiche sul territorio – hanno affermato Colucci e Rosiello – Crediamo che il sindaco Zinno debba essere riconfermato perché esempio di buona amministrazione.”  Zinno ha ringraziato Colucci e Rosiello dando atto che la lista di Persone e Territorio sarà un grande valore aggiunto alla coalizione di centrosinistra.  Rosiello, da sempre è impegnato nel terzo settore con un centro servizi al cittadino,  spiega: “la nostra volontà di migliorare la nostra amata città passa per l’impegno concreto in politica. Ci candidiamo per poter rappresentare i cittadini in difficoltà e continuare a migliorare la nostra città, come Zinno ha fatto negli ultimi cinque anni.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -