domenica 25 Luglio 2021
HomeAttualitàS. Giuseppe. Ambrosio e Moccia: "Propongono centro vaccinazioni in una scuola inagibile"

S. Giuseppe. Ambrosio e Moccia: “Propongono centro vaccinazioni in una scuola inagibile”

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. L’amministrazione comunale di San Giuseppe Vesuviano, in ritardo nei confronti dei comuni viciniori (Ottaviano, Poggiomarino e Terzigno) che un centro vaccinazioni lo hanno già allestito ,è alla affannata ricerca di locali per allestirlo.
Ma la location proposta ha suscitato le reazioni dei consiglieri comunali Antonio Agostino Ambrosio e Luigi Moccia che hanno inoltrato un dettagliato esposto alla ASL ,al Prefetto ed al Questore.
Afferma Moccia: “Precisiamo che l’allestimento di un centro vaccinale nella nostra città ci vede del tutto favorevoli ma scegliere per tale scopo una scuola dichiarata inagibile dallo stesso comune due anni fa è una opzione irresponsabile che mette a rischio l’incolumità pubblica”.
E Ambrosio rincara la dose: “Sono due anni che ai bambini del Plesso Capoluogo è inibito l’accesso per ragioni di sicurezza, per cui consentire l’allestimento di un Centro vaccinale li e privo dei requisiti di legge, per noi la sicurezza dei cittadini viene prima della vaccinazione”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti