mercoledì 28 Luglio 2021
HomeAppuntamentiA S.Giuseppe la sagra della Zeppola con i comici di Made in...

A S.Giuseppe la sagra della Zeppola con i comici di Made in Sud

San Giuseppe Vesuviano. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio prende il via la 14ma edizione della Sagra della Zeppola a San Giuseppe Vesuviano, un evento diventato ormai cult nel panorama del food campano, capace di unire momenti di aggregazione a degustazioni di uno dei dolci più caratteristici della tradizione culinaria regionale.

Una kermesse organizzata dal Comune di San Giuseppe Vesuviano, guidato dal sindaco Vincenzo Catapano e con la collaborazione dell’assessorato retto da Tommaso Andreoli, grazie al patrocinio del Forum dei Giovani, della Confcommercio, de I Pasticcieri Sangiuseppesi e con la direzione artistica di “I Love cabaret”.
“La tradizione culinaria di una sagra diventata punto di riferimento per tutta la Regione – dichiara il sindaco Catapano – è un altro degli appuntamenti che l’amministrazione comunale ha inteso valorizzare attraverso un programma di qualità e eventi che, siamo certi, porteranno numerosi turisti e spettatori alla nostra kermesse”.
Si parte sabato 30 aprile alle 10,30 con l’apertura degli stand di degustazione con i più celebri pasticceri e forni della zona specializzati nella produzione della leccornia sangiuseppese. Dalle 10,30 alle 18,30 spazio ai bambini con i gonfiabili della Vinny Max Animation. Dalle 18,30 alle 20,30 spazio a Violetta in concerto, seguita da Edison e alle 21 Jo Salà Band con Musica Live.
Un programma di qualità che, per la giornata di domenica 1 maggio, cala l’asso del meglio con una kermesse di comici da Made in sud. Si parte alle 20 con l’apertura della cover band di Pino Daniele Lazzari felici, poi a seguire, poi, spazio alla comicità con Mino Abbacuccio, Gigi e Ross e Sex and The Sud.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti