domenica 5 Dicembre 2021
HomePoliticaS.Giuseppe. Nomina scrutatori, il Pd chiede il sorteggio

S.Giuseppe. Nomina scrutatori, il Pd chiede il sorteggio

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. In vista delle imminenti elezioni il Pd ha presentato una richiesta alla maggioranza di centrodestra che guida il Comune: che gli scrutatori vengano sorteggiati e non “scelti”.

“A breve si riunirà la Commissione Elettorale”, scrive in una nota il Pd, “per la nomina degli scrutatori da impiegare nelle sezioni elettorali durante le Elezioni Europee del 25 maggio prossimo. La posizione del Circolo PD di San Giuseppe Vesuviano è per il sorteggio di tutti gli scrutatori, senza se e senza ma. Presso l’Ufficio Elettorale del Comune vi è una lista di aventi diritto e in un Paese democratico nessuno può arrogarsi il diritto di scegliere, a suo insindacabile giudizio, la rosa di nominati”. E poi un passaggio sul fatto di quanto sia importante mantenere le promesse elettorali. “L’Amministrazione Catapano ha fatto della trasparenza il suo spot elettorale, ma è caduta in evidente contraddizione con la nomina degli scrutatori per scelta diretta. Il Pd auspica che il metodo del sorteggio sia praticato anche dalla maggioranza e non sia prerogativa di democrazia e libertà praticato, esclusivamente, dalla coalizione di opposizione Vocenueva – Libera – Pd”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti