mercoledì 25 Maggio 2022
HomeComunicati stampaSan Giorgio, la Buttol inaugura la “Casa dell’acqua” per ridurre la produzione...

San Giorgio, la Buttol inaugura la “Casa dell’acqua” per ridurre la produzione di plastica

Questa mattina è stata inaugurata la “Casa dell’acqua” a San Giorgio a Cremano, alla presenza dei vertici dell’amministrazione comunale. Una fornitura programmata della Buttol  nell’ambito dell’appalto di igiene urbana.
Si trova in via Bachelet, adiacente al mercato alimentare coperto e consentirà da oggi di prendere acqua purificata, semplice o frizzante al costo di 5 centesimi al litro. Il distributore funzionerà 24 ore su 24 ed è disponibile non solo per i residenti ma per chiunque voglia utilizzarlo

Per prelevare l’acqua dal distributore basterà introdurre in monete un minimo di 5 centesimi per riempire mezzo litro o un litro diminuendo al minimo l’uso della plastica nelle nostre case.Dalla prossima settimana saranno disponibili anche delle card ricaricabili che consentiranno di prelevare acqua a partire da 2,5 centesimi per mezzo litro. La card potrà essere ritirare presso l’info point di via Mazzini al costo di 5 euro.

I filtri di purificazione vengono cambiati ogni 4 mesi garantendo sempre acqua controllata, pulita e purificata batteriologicamente. Inoltre l’impianto verrà periodicamente sanificato. Porterà innegabili benefici sia all’ambiente con meno CO2, meno produzione di bottiglie in plastica e meno rifiuti da smaltire.

Da domani quindi anche San Giorgio a Cremano disporrà di questo nuovo sistema di erogazione, per cui è raccomandato di utilizzare preferibilmente bottiglie di vetro, accuratamente lavate prima dell’uso.
Questa è la prima casa dell’acqua. A breve ne verrà aperta una seconda in via Cappiello.

Articoli recenti