giovedì 25 Luglio 2024
HomeCronacaSan Giuseppe. Parrucchiere assume in nero clandestino, salone sequestrato

San Giuseppe. Parrucchiere assume in nero clandestino, salone sequestrato

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Parrucchiere assume “in nero” clandestino bengalese, 38enne denunciato dai carabinieri e salone sequestrato.

I carabinieri della Stazione di San Giuseppe Vesuviano, insieme al personale dell’ Ispettorato del Lavoro di Napoli e dell’ASL NA/3 Sud, hanno denunciato in stato di libertà un 38enne di origini bengalesi, proprietario e gestore di un negozio di parrucchiere. L’uomo, oltre ad aver commesso violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, aveva impiegato “in nero” un connazionale 23enne, risultato poi anche clandestino.
Sequestrato e rimosso un impianto di videosorveglianza non autorizzato, installato all’ingresso del salone. L’attività commerciale è stata chiusa e posta sotto sequestro.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche