lunedì 8 Marzo 2021
Home Politica San Giuseppe Vesuviano. Bagno di folla per il candidato sindaco Francesco Giuliano...

San Giuseppe Vesuviano. Bagno di folla per il candidato sindaco Francesco Giuliano con Josi Della Ragione

Giugliano: “Corriamo per vincere: vogliamo solo voti puliti, diciamo no ai pacchetti di voti che puzzano di ricatto morale. Ambiente, Salute e Periferie al centro del nostro programma di governo. Vergognosi i lavori pubblici spot voluti dal sindaco Catapano in piena campagna elettorale”.

Della Ragione: “Dite no al clientelismo dei vecchi ras locali, Francesco Giugliano è l’uomo giusto per riscattare il vostro popolo: col vostro sostegno ed il vostro entusiasmo potrà diventare sindaco di San Giuseppe Vesuviano”.

San Giuseppe Vesuviano – E’stato un vero e proprio bagno di folla quello che ha “battezzato” il primo comizio in Piazza Garibaldi del candidato sindaco Francesco Giugliano, sostenuto dalle liste Rinascita Civile Vesuviana, Mani Pulite e San Giuseppe in Cammino.  Ospiti della serata sono stati Josi Della Ragione, già sindaco di Bacoli e protagonista della rivoluzione politico-culturale vissuta dalla cittadina flegrea, ed il professor Angelo Genovese, una vita spesa in difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini. Dopo gli interventi di Biagio Ammirati e Giuseppe Cutolo, candidati consiglieri nella lista Rinascita Civile Vesuviana, i quali hanno evidenziato alcuni dei punti programmatici proposti dalla coalizione alla cittadinanza, è stata la volta del professor Genovese, che ha sottolineato : “L’importanza e la centralità di un sindaco onesto e competente, quale potrebbe essere Francesco Giugliano, in un territorio nel quale i primi cittadini hanno lasciato troppo spesso campo libero a coloro che hanno devastato l’ambiente e la salute dei cittadini”. Molto trascinante l’intervento di Josi Della Ragione, il quale ha dichiarato: “Francesco Giugliano e le persone candidate a suo sostegno sono persone del popolo, gente onesta e civilmente impegnata da anni su di un territorio distrutto da anni e anni di malapolitica. Hanno contro delle corazzate, ma ce la possono fare: dite no al ricatto del clientelismo, Giugliano è il sindaco giusto per riscattare San Giuseppe Vesuviano, sostenetelo con tutte le vostre forze ed avrete un paese migliore”. Il candidato sindaco Francesco Giugliano nel corso del suo intervento ha dichiarato: “Siamo scesi in campo per offrire alle persone una alternativa a i 3 sindaci degli ultimi 30 anni ed al Pd. Abbiamo una drammatica emergenza salute: è necessario istituire immediatamente un registro tumori comunale ed impegnarci concretamente per bonificare Vasca al Pianillo e Contrada Beneficio. Interverremo sugli estimi catastali per abbattere l’imu commerciale e ridare ossigeno ai nostri commercianti, metteremo mano al puc e regoleremo parcheggi e viabilità. E’vergognoso che il sindaco Catapano dia il via a lavori pubblici spot in piena campagna elettorale per racimolare consensi. Noi vogliamo sapere dal primo cittadino perché non ha fatto rispettare i capitolati di appalto rifiuti e pubblica illuminazione, perché ha abbandonato le nostre periferie e sperperato denaro pubblico per feste sfarzose. E’necessario ribellarci ad un sistema politico che ha ridotto San Giuseppe a fanalino di coda dell’intera area vesuviana: mandiamo definitivamente a casa questa classe politica che ha saputo regalarci solo scioglimenti per camorra, degrado urbano, devastazione ambientale e abusivismo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti