Home Cronaca San Giuseppe V. Istanze di condono false e abusivismo edilizio: 5 denunce...

San Giuseppe V. Istanze di condono false e abusivismo edilizio: 5 denunce e un sequestro della polizia locale

polizia locale fonte foto web
polizia locale fonte foto web

San Giuseppe Vesuviano. Prosegue senza soste la lotta per il contrasto all’abusivismo edilizio da parte della Polizia Municipale di San Giuseppe Vesuviano.

Nel corso dei controlli, gli agenti diretti dal Comandante Tenente Colonnello Fabrizio Palladino, in pochi giorni hanno dato seguito a diverse operazioni, in una delle quali è stata scoperta addirittura anche una falsa richiesta di condono allegata a un atto notarile di compravendita. Alla luce di tanto è scattata la denuncia per cinque persone tutte indagate a diverso titolo per abuso edilizio e per falsità materiale in atti.

Qualche giorno dopo, la Polizia Municipale del Comando di Piazza D’Aosta ha individuato, in periferia, la realizzazione di un altro immobile abusivo ex novo ancora allo stato grezzo della superficie di circa 150 mq destinato probabilmente a divenire un capannone industriale o commerciale. L’immobile, realizzato senza permesso di costruire e in barba alle normative sulla tutela del paesaggio, è stato posto sotto sequestro ed affidato in custodia giudiziaria ai rispettivi proprietari i quali sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Nessun commento