mercoledì 1 Dicembre 2021
HomePoliticaSant'Anastasia. Europee e comunali, tutte le fasi sul sito del Comune

Sant’Anastasia. Europee e comunali, tutte le fasi sul sito del Comune

Egea - Black Friday

SANT’ANASTASIA. EUROPEE E COMUNALI 2019  TUTTE LE FASI ON LINE

Presentate le liste, 14 in tutto, per 4 candidati alla carica di Sindaco: Raffaele Abete, Raffaele Coccia, Carmine Esposito e Mario Gifuni.
Le liste, 7 per Abete, 3 per Esposito e 2 per Coccia e Gifuni, sono al vaglio della Commissione Circondariale che proseguirà al sorteggio pubblico, tra oggi e lunedì, al fine di stabilire la posizione di ciascun candidato sindaco e liste collegate nella scheda elettorale.
Tutte le fasi delle elezioni saranno consultabili sul sito www.comunesantanastasia.gov.it, accedendo alle pagine dedicate alle Europee ed a quelle amministrative, con i candidati a sindaco, i loro programmi e le liste collegate.
La complessa organizzazione del servizio, oltre al personale comunale impegnato, prevede l’utilizzo di personal computer abilitati sia per le comunicazioni alla Prefettura, sia per aggiornare l’apposita finestra aperta sul sito internet e rendere pubblici i dati inviati dai seggi elettorali, su comunicazioni dei Presidenti di Seggio ai dipendenti addetti alla trasmissione dei dati al CED.
Sarà ancora in funzione – domenica dalle ore 7,00 alle 23,00 – il servizio per il rilascio della Carta di Identità e dei duplicati della tessera elettorale esclusivamente e personalmente all’elettore che ne sia sprovvisto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti