lunedì 26 Luglio 2021
HomeComunicati stampaSant'Anastasia. Finanziato il progetto per lo svincolo a Madonna dell'Arco

Sant’Anastasia. Finanziato il progetto per lo svincolo a Madonna dell’Arco

SANT’ANASTASIA. FINANZIATO DALLA R.C. IL PROGETTO  SI FARA’ LO SVINCOLO SS.268 A MADONNA DELL’ARCO

Si farà lo svincolo della SS. 268 a Madonna dell’Arco. Il Comune di Sant’Anastasia ha partecipato all’avviso pubblico di manifestazione di interesse per progetti coerenti con i programmi di intervento sulla viabilità regionale ed ha ottenuto dalla Regione Campania un finanziamento che permetterà l’implemento delle uscite.

L’Amministrazione comunale per il progetto della “strada statale 268, lavori di realizzazione del nuovo svincolo di Madonna dell’Arco” ha ottenuto il finanziamento di € 2.583.107,00. L’opera è considerata di notevole impatto positivo sia perché decongestionerà il traffico veicolare che attualmente utilizza l’uscita su via Pomigliano, sia perché avvicina i fedeli ed i turisti al complesso del Santuario di Madonna dell’Arco.

“Accogliamo con gioia questa notizia del finanziamento per la realizzazione dello svincolo, che è sicuramente un’opera molto importante per favorire l’incremento e lo sviluppo della città; in modo particolare – dice Padre Alessio Romano, rettore del santuario – questo svincolo favorirà molto i pullman e i pellegrini che arrivano a visitare il santuario, i quali troveranno una via di accesso molto più facile e comoda, poi tutto questo sicuramente permetterà grande sviluppo per il paese intorno a santuario”.

“Dopo anni di interlocuzione con la Regione Campania, con soddisfazione, sarà realizzato lo svincolo della SS268 per l’uscita a Madonna dell’Arco provenendo da Napoli – spiega il sindaco Lello Abete – un’opera di grande importanza per la viabilità e per il turismo. In questi anni ci siamo interessati insieme al Santuario di Madonna dell’Arco, in collaborazione con la Regione Campania, accompagnati dall’On. Massimiliano Manfredi in un percorso con gli altri Enti sovra-comunali per l’ottenimento di questo grande obiettivo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti