mercoledì 27 Gennaio 2021
Home Appuntamenti Sant'Anastasia. Tradizioni, gastronomia e teatro per "Una notte al borgo"

Sant’Anastasia. Tradizioni, gastronomia e teatro per “Una notte al borgo”

SANT’ANASTASIA. Due notti al Borgo Sant’Antonio. Itinerari di gusto e tradizioni.

- Advertisement -

Un intero quartiere del centro storico sarà il teatro dell’evento “Una Notte al Borgo”. Per due giorni, 6 e 7 luglio, alcune strade, stradine e portoni, diverranno postazioni per la degustazione di prodotti eno-gastronomici vesuviani e per l’esposizione di lavori artigianali tipicamente anastasiani, con intrattenimenti musicali tradizionali.
Alla vigilia della manifestazione è già tutto pronto per la seconda edizione di “Una Notte Al Borgo”, evento organizzato dall’Associazione Love For Sant’Anastasia con il patrocinio del Comune di Sant’Anastasia e dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio che si svolgerà nel suggestivo ed antico Borgo Sant’Antonio.
I visitatori potranno percorrere il borgo Sant’Antonio, seguendo l’itinerario del gusto e della tradizione che le ditte locali e dei paesi limitrofi appositamente selezionate dalla Love For stanno allestendo per la due giorni di ritorno alle radici del territorio vesuviano, risorsa da riscoprire sotto vari aspetti anche culturali.
“La manifestazione nasce come riproposizione dell’idea dell’anno scorso per promuovere i prodotti artigianali del nostro territorio, in particolar modo quelli alimentari, ma non solo. Visto il successo di pubblico nella scorsa edizione, quest’anno si è voluto estendere l’invito ad altri artigiani ed infatti ci saranno stand di aziende agricole e vinarie, panifici e attività commerciali che trattano le olive, artigiani del rame, artigiani della ceramica, artigiani del legno e stand espositivi di ricamo. Nel corso delle due serate – spiega il presidente di Love For, Mimmo De Simone – si esibiranno tra i caratteristici vicoli del Borgo Sant’Antonio artisti, attori di compagnie teatrali e musicisti della tradizione come il Gruppo di Tammorra Itinerante. La presentazione della due giorni si terrà il 6 luglio presso l’Auditorium dei Frati Francescani e nell’occasione sarà presentato il libro di Giancarlo Valentino YNNEZ. Alla presentazione/convegno parteciperanno le autorità comunali e dell’Ente Parco, nonché giornalisti ed addetti ai lavori per garantire la diffusione massima della manifestazione e per spiegare tutti i dettagli dell’edizione 2019”.
“Le idee e le progettualità propositive per la crescita culturale e la costante valorizzazione delle eccellenze del nostro ricco territorio vanno accompagnate senza esitazione. Questo è il secondo anno che la Love For, con il nostro patrocinio e il nostro contributo, promuove questa iniziativa al borgo Sant’Antonio e – dice il sindaco Lello Abete – promuove sia la zona storica di Sant’Anastasia, sia i prodotti tipici locali, i manufatti tradizionali e la buona musica. E’ un evento che noi apprezziamo tanto e diamo la massima collaborazione perché promuovere i prodotti tipici locali significa dare una mano all’economia rurale, promuovere la zona storica del paese ci incentiva ad avere la massima attenzione verso uno dei quartieri più antichi che possiamo valorizzare e possibilmente anche riqualificare. Auguro alla Love For di ripetere e migliorare il successo dello scorso anno ed invito tutti a partecipare per rafforzare i valori della nostra comunità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -