lunedì 8 Marzo 2021
Home Appuntamenti Sarà Massimo Ranieri a ricevere il Premio Faraglioni giunto alla sua venticinquesima...

Sarà Massimo Ranieri a ricevere il Premio Faraglioni giunto alla sua venticinquesima edizione

Massimo Ranieri, artista eclettico, mattatore sui palchi dei più importanti teatri, interprete raffinato sul grande schermo e cantante eccelso nel luminoso firmamento della canzone italiana nel mondo, riceverà a Capri nel teatro del Grand Hotel Quisisana il 27 agosto il “Premio Faraglioni 2019”, il prestigioso premio ideato ed organizzato dai Fratelli Damino della Pro Loco Arte, che quest’anno celebra i suoi primi 25 anni di vita.

Un evento prestigioso e atteso ogni anno da un pubblico scelto che segue la manifestazione sin dalla prima edizione, che conta nel suo palmares nomi importanti come: Alberto Sordi, Carla Fracci, Dino De Laurentiis, Claudia Cardinale, Giancarlo Giannini, Lucio Dalla, Renzo Arbore, Al Bano, Andrea Bocelli, Riccardo Cocciante ed Antonello Venditti nell’edizione 2018, solo per citarne alcuni.

A presentare la serata e la cerimonia ufficiale del premio sarà quest’anno Benedetta Rinaldi, giornalista Rai e volto noto del piccolo schermo che ha dato il buongiorno agli italiani attraverso la trasmissione “Uno Mattina” insieme a Franco Di Mare. Grande attesa per la speciale edizione del prestigioso premio che quest’anno celebrerà con Massimo Ranieri la sua 25esima edizione.

Il Premio Faraglioni, nelle precedenti edizioni dal 1994 al 2018, è stato assegnato a personalità di spicco del mondo dell’arte e della cultura come:

Giuseppe Di Stefano
Alberto Sordi
Peppino Di Capri
Gigi Proietti
ErnestoCalindri
Carla Fracci
Claudia Cardinale
Dino De Laurentiis
Pippo Baudo
Renzo Arbore
Lucio Dalla
Bruno Vespa
Carlo Verdone
Al Bano
Paolo Villaggio
Andrea Bocelli
Lino Banfi
Gino Paoli
Ornella Vanoni
Giancarlo Giannini
Riccardo Cocciante
Roberto Vecchioni
Michele Placido
Antonello Venditti

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti