lunedì 26 Settembre 2022
HomePoliticaSarno. Ex assessore provinciale Sebastiano Odierna candidato sindaco di "Noi Sud"

Sarno. Ex assessore provinciale Sebastiano Odierna candidato sindaco di “Noi Sud”

SARNO. Sarà l’ex assessore provinciale Sebastiano Odierna il candidato sindaco di “Noi Sud” al Comune di Sarno (Sa).

L’esponente politico di Fratelli d’Italia ha incassato il beneplacito del senatore Antonio Milo, coordinatore regionale campano di Noi Sud, partito che alle ultime elezioni regionali ha riscosso un ottimo risultato a Sarno. Da qui la decisione di scendere in campo unitamente alla coalizione, con tanto di simbolo impresso sulla scheda. In attesa, tuttavia, che anche le altre forze politiche liberali e riformiste presenti sul territorio decidano eventualmente di convergere, in maniera unitaria, sullo stesso progetto di candidatura individuato da Noi Sud.
“La scelta del candidato – ha spiegato il sen. Milo – è ricaduta sul nome di Odierna, oltre che per i consolidati rapporti che lo legano all’avv. Domenico Crescenzo, storico punto di riferimento ai valori di Noi Sud nell’area sarnese, anche per la capacità che ha Sebastiano di vivere, giorno dopo giorno, la politica da protagonista rimanendo sempre vicino alle esigenze ed alle problematiche della collettività”. “Sono certo – ha ribadito il parlamentare campano, invitando amici e sostenitori ad unirsi al progetto elettorale di Noi Sud – che Sebastiano sarà in grado di affrontare e vincere le sfide che lo attendono, nel pieno rispetto dei principi e delle ideologie che da sempre caratterizzano il nostro partito, lui che del resto già da assessore provinciale ha saputo dimostrare le proprie capacità con i fatti lasciando poco spazio alle chiacchiere”. Dal canto suo, Odierna ha ringraziato per la fiducia che gli è stata concessa garantendo sulla presentazione del candidato al Consiglio comunale Domenico Crescenzo che “sicuramente avrà un ruolo importante e decisivo nella prossima amministrazione comunale”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti