sabato 6 Marzo 2021
Home Appuntamenti Saviano, domani microchip e registrazione gratuita all’anagrafe canina

Saviano, domani microchip e registrazione gratuita all’anagrafe canina

SAVIANO – Applicazione gratuita dei microchip e registrazione all’anagrafe canina. Iniziativa in collaborazione con l’Unità operativa veterinaria di Nola dell’Asl Na3sud.

Domani, sabato 21 marzo dalle ore 09.00 e fino alle 12,00, presso gli uffici della Polizia Municipale applicazione gratuita per tutti i cani ancora sprovvisti e registrazione all’anagrafe canina. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra il Comune di Saviano e il servizio sanità animale e unità operativa veterinaria di Nola dell’Asl Na3sud ed è finalizzata alla promozione tra i cittadini della cultura del possesso responsabile degli animali d’affezione presenti sul territorio e a garantire l’applicazione delle misure atte a diffondere ed a far rispettare l’obbligo di identificazione con microchip dei cani con contestuale registrazione all’anagrafe canina.

Lo scorso anno il Consiglio comunale ha approvato il “regolamento per l’adozione dei cani randagi” catturati sul territorio comunale, allo scopo di garantire il loro benessere e di prevenire il sovraffollamento presso la struttura di ricovero permanente che è causa anche di notevole aggravio economico per il Comune di Saviano.Tutti i cani randagi di proprietà del comune ed ospitati presso il rifugio convenzionato, possono essere adottati da persone residenti e non residenti nel Comune di Saviano e da associazioni senza scopo di lucro per un massimo di 2 cani, ad eccezione delle associazioni animaliste per le quali è consentita l’adozione fino ad un massimo di 10 cani.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti