mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAttualitàSaviano. Visite gratuite contro l'ipertensione

Saviano. Visite gratuite contro l’ipertensione

Saviano – Combattere l’ipertensione arteriosa, prevenire l’ictus ed l’infarto del miocardio. Questa la parola d’ordine per attuare una sana e corretta prevenzione.

Sabato 7 maggio, a partire dalle ore 15 e fino alle 18, i volontari della Lega Italiana contro l’Ipertensione e la Società Italiana dell’ipertensione arteriosa visiteranno gratuitamente i cittadini che lo richiederanno in Piazza Vittoria, nei locali del Forum Giovani. L’iniziativa, che rientra nella XII giornata mondiale contro l’ipertensione arteriosa che cade il 17 maggio 2016, è stata promossa dall’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Saviano in collaborazione con l’Associazione di volontariato ‘Il Mosaico’, che da anni promuove iniziative di prevenzione sul territorio al servizio del cittadino. “Abbiamo raccolto la sollecitazione del Mosaico – spiega l’assessore Gregorio Corcione – per poter offrire ai cittadini la possibilità di farsi visitare e seguire consigli pratici per poter affrontare questa patologia, che è la prima causa di morte nel mondo”. Il Dr. Francesco Natale dell’Ospedale Monaldi di Napoli provvederà a raccogliere schede anamnestiche dei cittadini ed a misurare loro la pressione, indirizzandoli eventualmente ad analisi e trattamenti più approfonditi. L’iniziativa precederà quella per la raccolta di fondi per l’acquisto di due defibrillatori che si terrà sabato sera all’auditorium comunale di Saviano, con l’atteso concerto dei ‘Parià’ alle 20,30. All’evento di prevenzione hanno collaborato Forum Giovani Saviano e la Seconda Università di Napoli.

per saperne di piu’:

SOCIETÀ ITALIANA DELL’IPERTENSIONE ARTERIOSA – LEGA ITALIANA CONTRO L’IPERTENSIONE

tel. 02/89011949 – fax 02/89016431 –
e-mail ipertensione@siia.it – www.siia.it

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti