domenica 29 Gennaio 2023
HomeCultura e Spettacoli"Scarabocchio" mostra personale dell'artista Simona Giglio

“Scarabocchio” mostra personale dell’artista Simona Giglio

“SCARABOCCHIO” MOSTRA PERSONALE DELL’ARTISTA SIMONA GIGLIO
-DOMENICA 11 DICEMBRE 2022 AL 8 GENNAIO 2023 – PALAZZO DUCALE DI MONDRAGONE

Simona Giglio, una giovane pittrice napoletana esprime l’istinto delle
persone attraverso l’arte dello “scarabocchio”

NAPOLI – Simona Giglio è una giovane pittrice napoletana, diplomata al
liceo artistico e laureata in Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di
Napoli. Da quando era liceale ha preso parte a numerose mostre collettive,
dal 2013 ha incrementato la sua attività espositiva, anche individuale. È
stata selezionata per la Biennale napoletana del 2018, diretta dallo scultore
Domenico Sepe. È nello stesso anno che una studentessa dell’Accademia
di Belle Arti che tratta nella sua tesi di laurea “lo scarabocchio”. Lo
scarabocchio arriva anche alla Suor Orsola Benincasa di Napoli come tema
discusso in Formazione e Soft Skills. Il 1 Ottobre del 2019 1’artista riceve
il premio “International Excellence Award” in DesignPittura. A luglio 2021
con il cantautore soul napoletano Greg Rega, l’artista disegna tutte le scene
del videoclip “Ogni Vota”. Nel gennaio 2021 inaugura il nuovo anno con
una nuova collaborazione artistica con Serena & Viviana in arte Ebbanesis
animando il loro nuovo videoclip ” Fraveca e Sfraveca Alla seconda
edizione del “IL RISVEGLIO DELL’ARTE” riceve il Premio per la
miglior critica dalla museologa Daniela Marra. Dal 4 settembre al 16
settembre 2021, il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli ospiterà la mostra
“Scarabocchio” dell’artista Simona Giglio. L’esposizione è promossa in
collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, alla Cultura e al Turismo di
Napoli. Dal 13 Gennaio al 12 Febbraio ospite per “ART IN PROGRESSI
un progetto del Complesso Monumentale di S. Maria la Nova. Domenica
11 settembre 2022 riceve Il Premio Speciale Camillo Capolongo
consegnato dalla moglie di Capolongo, Carmela Maietta. Il 27 ottobre
2022 partecipa alla seconda edizione del programma “Tocca a te” di Rai
Play ideato da Carlo Conti. La sua è un’arte considerata nell’accezione più
totale del termine, come forma d’istinto, che scruta l’animo umano e tenta
di psicanalizzarlo. Pur non basandosi su studi psicologici concreti, ha
tentato di vedere nello scarabocchio di qualcun altro, un lato della loro
personalità o l’espressione di qualche sentimento. Lo scarabocchio è un
sentimento impresso su carta. Le sue figure, dapprima in bianco e nero e
successivamente colorate, non sono altro che espressione dell’inconscio.
Sono fatti ad occhi chiusi, senza volerlo, come il flusso di pensieri che
colpisce l’uomo. Il messaggio dietro la sua arte… “l/ messaggio che voglio
dare è che esistono anche altri metodi per mettersi in contatto con le altre
persone, uno di questi metodi è fare arte. Lo dico a tutti coloro che
pensano che i socia/ siano l’unico mezzo possibile per comunicare.”
<< Dove il contemporaneo incontra la storia>>
IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI MONDRAGONE SOTTO LA DIREZIONE ARTISTICA DI MIMMO RUOSI
ALLESTIMENTO A CURA DI SASA’ GIGLIO
INAUGURAZIONE DOMENICA 11 DICEMBRE 2022 ORE 17:00
INGRESSO LIBERO

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti