mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCronacaScavalca cancello ed entra dal balcone per picchiare l'ex. Arrestato

Scavalca cancello ed entra dal balcone per picchiare l’ex. Arrestato

QUALIANO. Durante l’ennesima lite si è scagliato contro l’ex compagna, aggredendo poi anche l’ex cognato che aveva provato a difendere la sorella. A finire in manette, arrestato dai carabinieri della stazione di Qualiano un 36enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito dai militari, allertati dai vicini di casa, la donna aveva deciso da tempo di interrompere la relazione col suo aggressore. Non accettando la fine della storia, il 36enne ha iniziato a perseguitare l’ex spesso appostandosi sotto casa per osservare ogni suo spostamento. Centinaia le chiamate che ogni giorno inoltrava alla donna senza ottenere risposta. La scorsa serata il 36enne si è spinto oltre e ha raggiunto la donna nella sua abitazione, scavalcando un cancello e arrampicandosi sul terrazzo del primo piano. L’ha minacciata e colpita più volte. Il fratello della vittima, che  ha provato a sottrarla alla violenza dell’ex, ha ricevuto in cambio pugni e calci. Solo l’intervento dei carabinieri ha evitato che l’aggressione portasse a conseguenze peggiori. Il 36enne è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale, dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti