giovedì 22 Aprile 2021
HomeCultura e SpettacoliScenari Casamarciano, debutto col botto per l'edizione 2018 del festival del teatro

Scenari Casamarciano, debutto col botto per l’edizione 2018 del festival del teatro

L’imprenditore nolano Francesco Napolitano tra gli sponsor del festival: “Apprezziamo e sosteniamo gli sforzi delle piccole realtà. Oggi il festival di Casamarciano è una reale opportunità di crescita per il territorio”

“Siamo felici di contribuire al successo di un format rivelatosi nel corso degli anni il fiore all’occhiello dell’intero territorio, facendo apprezzare il teatro d’autore anche in provincia”. Con queste parole l’imprenditore nolano Francesco Napolitano dà il benvenuto a “Scenari Casamarciano”, il festival promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Manzi che ieri ha fatto il suo debutto con lo spettacolo innovativo “Dignità autonome di prostituzione” con la regia di Luciano Melchionna.
Napolitano è tra i sostenitori dell’importante rassegna, giunta quest’anno alla VIII edizione, e che si presenta ricca di novità, a cominciare dai nomi in cartellone. Da Lara Sansone a Milena Vukotic, da Edoardo Leo a Peppe Servillo. E poi ancora Isa Danieli e Lello Arena: il programma in scena fino al 9 settembre porta la firma di artisti che hanno fatto scuola in campo teatrale e non solo.
“Crediamo nella funzione sociale del teatro che vuole essere, ed è, la palestra formativa di tanti giovani – continua Francesco Napolitano – Non a caso lo scorso anno, proprio da ‘Scenari al Plesco’ è nato il progetto sostenuto dalla mia azienda ‘Ti porto a teatro. Un premio per chi ama studiare’ che ha coinvolto centinaia di ragazzi e che ha partecipato al bando di Federculture arrivando tra i sei finalisti nazionali, rappresentando il Sud in tutta Italia. Siamo vicini al mondo giovanile affiancando iniziative capaci di attrarre ed incuriosire, stimonando nuovi interessi e creando reali possibilità di crescita”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti