giovedì 29 Luglio 2021
HomeAppuntamenti“Schiaccia la Sla”, torneo di basket a favore della Sla

“Schiaccia la Sla”, torneo di basket a favore della Sla

SANT’ANASTASIA. Sport e beneficenza si fondono in un unico coro “Schiaccia la Sla”, torneo di basket per la Sla, organizzato dall’associazione sportiva “Fortitudo pallacanestro” e “Urbe Vesuviana”. Il ricavato sarà devoluto all’Aisla.

La sensibilizzazione nei confronti della terribile malattia neurodegenerativa, la Sla (sclerosi laterale amiotrofica) , per fortuna non si arresta ma prosegue e anche Sant’Anastasia non si serba di promuovere eventi a favore della ricerca. Domenica 12 ottobre in piazza Madonna dell’Arco dalle 9,30 alle 13,30, si svolgerà un torneo di pallacanestro 3 contro 3, aperto ai ragazzi dai sei ai sedici anni e senior, l’ evento benefico  “Schiaccia la Sla” ha il patrocinio del Comune di Sant’Anastasia e il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto all’Aisla (associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica). All’interno della manifestazione anche altri momenti d’intrattenimento come la perfomance della scuola di ballo Talent dance di Emiliana Esposito e il centro sportivo Stella Splendente. La Sla  è una malattia neurodegenerativa progressiva con effetti devastanti sui  muscoli che si indeboliscono e si atrofizzano. Una patologia rara ma che arreca all’individuo che ne affetto una perdita progressiva e irreversibile della normale capacità di deglutizione, dell’articolazione e del controllo dei muscoli scheletrici. E’ proprio per la sua brutalità che porta intere comunità ad adoperarsi per la raccolta fondi, sia per la ricerca ma anche per l’assistenza ai malati, che nella manifestazione acuta della malattia hanno bisogno di assistenze infermieristiche continue. Queste cause hanno mosso Ciro Curcio della “Fortitudo pallacanestro di Sant’Anastasia “ (associazione sportiva nata nel 1994 con lo scopo di promuovere lo sport della pallacanestro e nell’ultimo decennio grazie al rapporto con l’”Associazione Pallacanestro Cercola” è un punto di riferimento in tutta la provincia di Napoli) e l’ associazione culturale “Urbe vesuviana” , con il presidente Angelo Terracciano, a realizzare l’ evento a favore della Sla. La segretaria dell’Urbe Vesuviana, Federica Curcio, con grinta afferma: “Noi, ragazzi dell’associazione, sensibilizzati dalla campagna Ice Bucket Challenge che si è tenuta nei mesi estivi con l’obiettivo di rendere reattiva la popolazione mondiale circa la lotta contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica, abbiamo deciso di organizzare  la manifestazione “Schiaccia la Sla” –conclude-“ Siamo dediti più all’essere che all’apparire, abbiamo in noi la rabbia e la forza”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti