giovedì 6 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiScisciano. La città metropolitana, convegno con De Magistris e Pentangelo

Scisciano. La città metropolitana, convegno con De Magistris e Pentangelo

SCISCIANO. Si terrà mercoledì 11 giugno, a partire dalle 15.30 presso l’auditorium comunale di Scisciano, il convegno “Il Governo del territorio: dalla realtà locale alla città metropolitana per uno sviluppo ecosostenibile”.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione “Scisciano bene comune”, tratterà i temi dell’istituzione delle città metropolitane nei vari aspetti politico-istituzionale, tecnico e sociale produttivo e sarà introdotta da una relazione dell’architetto Vicente Capasso, vicepresidente dell’Associazione Scisciano bene comune. Tre i tavoli di discussione: “criticità e sfide per una governance metropolitana” e vedrà la partecipazione dei vertici di Comune e Provincia di Napoli e dei Sindaci di Brusciano, Scisciano e Saviano. Seguirà il tavolo tecnico “disegnare la città metropolitana” con la partecipazione dei presidenti degli Ordini professionali degli architetti e degli ingegneri della provincia di Napoli, del Collegio geometri e docenti universitari. Infine il tavolo delle attività produttive “la città metropolitana come opportunità per uno sviluppo ecosostenibile” con la partecipazione di tutti i rappresentanti delle Associazioni produttive. Le conclusioni sono affidate al Coordinatore della Commissione industria dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Napoli, Giuseppe Napolitano di Napoli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti